Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Fes Le Royal EaglesGrande entusiasmo alla tradizionale festa del movimento rotellistico provinciale: 69 i premiati, a partire dall’argento iridato Andrea Girotto. E nel 2018 Conegliano ospiterà i campionati italiani gruppi spettacolo e sincronizzato di pattinaggio artistico.

Treviso, 9 dicembre 2017 – Un anno davvero di Marca per il pattinaggio trevigiano. La sala convegni della Ghirada ha ospitato, nel pomeriggio, la tradizionale festa di fine stagione organizzata dalla delegazione Fisr di Treviso e Belluno. Ben 69 i premiati, a partire dal vicecampione mondiale Andrea Girotto. Decine le società presenti: dai team di livello assoluto, come il Grande Gruppo delle Royal Eagles dello Skating Club Don Bosco di Mareno e il Gruppo Jeunesse Italian Show dello Skating Club Mottense, per arrivare ai sodalizi giovanili protagonisti del Trofeo Giovani Promesse, quest’anno vinto dallo Skating Club Istrana. “Si è conclusa un’altra stagione in cui il pattinaggio trevigiano si è confermato ai primissimi posti in Italia, sia per risultati che per partecipazione. Le 800 presenze registrate dal Trofeo Giovani Promesse, ma anche il livello dei campionati provinciali e il successo organizzativo del Gran Galà di Piazza dei Signori a Treviso, sono la miglior testimonianza di un movimento che continua a crescere e ogni anno trova nuovi protagonisti”, ha commentato il delegato territoriale Fisr, Bruno Sartorato, affiancato dai collaboratori Luciano Campion e Martina Sottosanti. Alla festa della Ghirada c’è stato spazio anche per il pattinaggio corsa, con la premiazione di Davide Paolì, Carlotta Camarin e Marco Nuvolara, assi della Polisportiva Casier, e per l’hockey in line, per il quale vanno sottolineate le chiamate azzurre degli alfieri dei Rhinos, Riccardo Dal Ben e Tobia Vendrame. “Chiudiamo un anno particolarmente significativo – ha aggiunto il responsabile nazionale del pattinaggio artistico, Ivano Fagotto -. L’anno del debutto all’Universiade, della nascita dei World Roller Games e del raggiungimento dell’Olimpiade. Ma il 2018 sarà una stagione altrettanto importante: il nuovo metodo di valutazione consentirà al pattinaggio artistico di fare un ulteriore salto di qualità e tante altre novità sono all’orizzonte. Ad esempio, lo sviluppo di un progetto di avviamento in forma giocosa al pattinaggio, dedicato ai giovanissimi dai 5 ai 12 anni”. Lo stesso Fagotto ha ricordato che nel 2018, dal 15 al 18 marzo, Conegliano tornerà a ospitare i campionati italiani Gruppi spettacolo e sincronizzato di pattinaggio artistico. Uno degli eventi più spettacolari e coinvolgenti della stagione rotellistica. L’organizzazione sarà curata dallo Skating Club Don Bosco di Mareno di Piave, che tanti applausi raccolse nell’edizione 2015 dell’appuntamento tricolore svoltasi alla Zoppas Arena.

I premiati. PATTINAGGIO ARTISTICO. Singoli e coppie: Riccardo Bonotto, Giorgio Casella (Skating Club San Polo); Isabella Genchi, Alberto Peruch (Nuovo Patt. Oderzo); Elvis Martinello (Patt. Godigese); Giulia Rita Serafin, Rebecca Corazzin (Skating Spresiano); Daniel Manfroi (Skating Sedico); Anna Saccon, Sofia Pelizzari, Sofia Ciacia, Vittoria Saccon, Camilla Olivotto, Clarissa Bellagamba, Andrea Girotto (Scuola Patt. Artist. Musano); Silvia Santinon, Ettore Trento (Salvatronda), Caterina Lecchi (Sporting Treviso). Gruppi. Nuovo Pattinaggio Oderzo: Rebecca Genchi, Ivana Nardo. Pattinaggio Mignagola: Valentina Pillon, Camilla Falace, Sara Gottardo, Monia Tito, Ilenia Martini. Royal Eagles Skating Club Don Bosco Mareno di Piave: Elena Bernardi, Isotta Borin, Jannifer Cal, Mariarita Campion, Giorgia Conte, Martina Da Re, Irene Da Riol, Elena Da Ros, Elena Dalle Crode, Nicole Dalle Crode, Claudia De Marchi, Arlene Artemisia Fregolent, Chiara Giacomin, Valentina Lovisotto, Francesca Lufi, Linda Mazzer, Lucia Mejia, Maria Elena Nasisi, Marta Ludovica Piccini, Valentina Portello, Silvia Scardanzan, Samuela Tomasella, Giulia Vazzola, Cristina Volpato, Giulia Zanardo. Italian Show Skating Club Mottense: Sara Battistella, Maria Berti, Eleonora Cester, Maria Alexandra Dudas, Maria Vittoria Guglielmini, Monica Lazzarato, Sofia Lazzarotto, Manila Maronese, Giorgia Piccolo, Giulia Piva, Federica Provedel, Alessia Puppin, Benedetta Truccolo, Teodora Visintin. Società (Trofeo Giovani Promesse): Skating Club Istrana, Sporting Treviso Apd, Patt. Art. Castelfranco, Skating Club Resana, Patt. Art. Godigese, Skating Spresiano, Pattinaggio Artistico Mignagola, Apam Maser, Roller Team Conegliano, Skating Club Sanpolo, Pol. Salvatronda, Skating Club Sedico, San Liberale Scuola Pattinaggio Art., Pattinatori Sile, Pattinaggio Fossalunga, Altea Gym, Asd Valdoplavis Skaters, Asd Blue Skate, Asd Albaredo, Patt. Art. Cornuda Pederobba, Pattinaggio Vazzola, Pattinaggio Fagarè. PATTINAGGIO CORSA: Marco Nuvolara, Davide Paolì, Carlotta Camarin (Pol. Casier). HOCKEY IN LINE: Riccardo Dal Ben, Tobia Vendrame (Rhinos Treviso).

Fes premiazione Skating Club Istrana 1 cl. PromesseFes Davide Paolì e Marco Nuvolara

Fes Bruno Sartorato e Andrea Girotto

logo1-fihplogo2-fihpfirsnlogo4-fihp