Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Con le vittorie dell’artistico l’Italia punta alla vetta del medagliere ai WRG

Oggi giornata di riposo per tutte le discipline, tranne l’hockey inline e l’artistico, la cui nazionale continua a mietere medaglie con il quarto titolo mondiale della triestina Silvia Stibilj, regina incontrastata della Solo dance

La giornata odierna di riposo nella quale tutti i team approfittano per recuperare un po’ di energia e per programmare al meglio la fase finale dei rispettivi impegni sportivi, segna il vertice della parabola agonistica dei WRG Nanjing ’17.
E la sosta è occasione per tirare le fila e buttare giù i primi bilanci di questi incredibili Roller Games che hanno stravolto il panorama rotellistico internazionale dando inizio ad una nuova era sportiva per le nostre discipline proiettate verso i cinque cerchi, con il pattinaggio Corsa ai prossimi Youth Olimpic Games di Buenos Aires ’18 e, soprattutto, con lo Skateboarding alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Con oggi alcune discipline come il Freestyle, lo Skateboarding ed il Downhill si preparano ad entrare in scena, altre, dopo il meritato riposo, sono pronte alle fasi finali come nel caso degli sport di squadra Hockey inline ed Hockey su pista, o a proseguire il loro denso calendario di gare, vedi il pattinaggio Corsa e quello Artistico, altre infine, parliamo di Inline Alpine, Roller Freestyle e Roller Derby, stanno già preparando i bagagli per il rientro a casa dopo averci deliziato con le loro gare spettacolari.
Al di là dei contenuti sportivi, che sono il principale leit motiv di questi Roller Games, dai giochi di Nanjing sta emergendo un messaggio socialmente altrettanto penetrante, soprattutto tra i giovani: i pattini e le tavole, siano essi in linea o sulle quattro ruote classiche, non sono solo un’occasione agonistica ma esercitano anche un a stimolante funzione di volano sociale: andare sui roller non vuol dire solo gareggiare, ma ricreare, incontrarsi, formare, muoversi.
E Barcellona, sede assegnataria dei prossimi Roller Games che si terranno nella città catalana tra due anni, che ha compreso da tempo questi aspetti, sta già scaldando i motori promuovendo da ora l’evento, presente direttamente qui a Nanjing per raccogliere da subito il testimone di questa straordinaria festa di sport sui roller.
Hockey inline
Quarto di finale fatale all'Italia femminile nella corsa alla medaglia d'oro: contro la Repubblica Ceca arriva un ko per 3-1 giunto al termine di un match equilibrato e contro una formazione che aveva il pronostico della vigilia. Gara sempre in equilibrio ma quasi allo scadere arrivano due reti delle ceche che condannano le azzurre alla semifinale 5°-8°posto.
Giornata di riposo invece per l'Italia senior maschile che domani affronterà la Lettonia nel quarto di finale.
Hockey pista
Oggi il torneo, che ieri ha visto la nazionale senior maschile del CT Mariotti promossa ai quarti di finale, osserva una giornata di riposo tra i gironi di qualificazione e la fase finale che riprende il 7 con il quarto di finale tra Italia e Cile per tornare dopo 10 anni tra le prime quattro del mondo.
Artistico
Per scaldare i motori si partiva con il programma lungo che ha chiuso le gare del Libero nel secondo gruppo degli junior maschile e femminile che ovviamente non comprendeva i migliori e, quindi, gli italiani. Poi tutta la scena era per le finalissime della Solo dance.
E qui ritroviamo, meravigliosa, Silvia Stibilj, un’altra Roller Queen del pattinaggio italiano, uno delle figure simbolo dello sport italiano, icona internazionale che la Federazione italiana Sport rotellistici sa sfornare come poche altre nazioni al mondo. La campionessa, anzi pluricampionessa triestina - che si prende quasi tutte le luci della scena lasciandone un po’ alla compagna di squadra Dalida Laneve che conquista un ottimo terzo posto dietro la portoghese Ana Walgode – va a conquistare con una sublime danza libera il titolo mondiale per la quarta volta consecutiva. Grandiosa!
In questa disciplina la scuola italiana è forse la migliore al mondo ma nella gara maschile il Portogallo ha dimostrato di essere il competitor più accreditato. Infatti conquistano un podio speculare rispetto a quello femminile con il fortissimo Riccardo Pinto che strappa al nostro Daniel Morandin, che si deve accontentare dell’argento, la medaglia d’oro conquistata a Novara ’16, terzo Pietro Walgoda, con l’altro nostro campione Alessandro Spigai purtroppo fuori dal podio.
Corsa
Dopo il mondiale su pista oggi la Corsa osserva un giorno di riposo. Si riprenderà domani con la prima giornata del campionato su Strada che si terrà sempre nell’impianto del Roller Course of Nanjing Sports Training Center.
Questo è il nutrito programma delle gare di domani


Italia - Australia finali 5/8° posto SF HOCKEY INLINE
Italia- Lettonia Quarti di finale SM HOCKEY INLINE
Quarti di finale SM HOCKEY PISTA
COMPETITION SENIOR LADIES LONG PROGRAM – excluding final groups ARTISTICO
Speed slalom Junior Femminile INLINE FREESTYLE
Speed slalom Junior Maschile INLINE FREESTYLE
COMPETITION SENIOR MEN LONG PROGRAM – excluding final groups ARTISTICO
Speed slalom Senior Femminile INLINE FREESTYLE
Speed slalom Senior Maschile INLINE FREESTYLE
COMPETITION JUNIOR COUPLE DANCE COMPULSORY ARTISTICO
COMPETITION SENIOR COUPLE DANCE COMPULSOR ARTISTICO
COMPETITION JUNIOR COUPLE STYLE DANCE ARTISTICO
10.000 m Points JF CORSA STRADA
10.000 m Points JM CORSA STRADA
20.000 m Elimination SF CORSA STRADA
20.000 m Elimination SM CORSA STRADA
COMPETITION SENIOR COUPLE STYLE DANCE ARTISTICO
COMPETITION JUNIOR LADIES LONG PROGRAM – last group ARTISTICO
100 m Sprint JF CORSA STRADA
100 m Sprint JM CORSA STRADA
100 m Sprint SF CORSA STRADA
100 m Sprint SM CORSA STRADA
COMPETITION JUNIOR MEN LONG PROGRAM – last groups ARTISTICO

Sulle pagine dedicate del sito FISR e sui social federali sarà garantita la copertura integrale dell’evento con continui aggiornamenti che consentiranno a tutti gli appassionati del tricolore di conoscere in tempo reale i risultati, le medaglie ed il medagliere dei nostri azzurri.
Potrai consultare su FTP, per ogni disciplina: risultati, tabellini, comunicati stampa, foto e video interviste agli Atleti Azzurri. Per scaricarli, segui i link per disciplina
Alpine - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Alpine/
Artistico - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Artistico/
Corsa - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Corsa/
Downhill - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Downhill/
Inline Freestyle - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/InlineFreestyle/
Inline Hockey - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/InlineHockey/
Hockey Pista - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/HockeyPista/
Roller Freestyle - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/RollerFreestyle/
Skateboarding - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Skateboarding/

Foto by Raniero Corbelletti

Nanjing, 6 settembre 2017