Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Hockey inline – WRG19 Terza sconfitta per l'Italia (3-1 contro il Canada): per accedere ai quarti di finale bisogna vincere lo spareggio di mercoledì

images/medium/itacan.jpg

L'Italia perde anche contro il Canada e chiude il suo girone all'ultimo posto. C'è un'altra chance per accedere ai quarti: battere nello spareggio di mercoledì la vincente di Svezia – Germania (che si gioca domani). Servirà maggiore concretezza in zona gol, tallone d'Achille degli uomini di Luca Rigoni in questa prima fase: “Vero – conferma il coach asiaghese – costruiamo tanto, segniamo poco. Oggi abbiamo iniziato bene, ma una lunga fase di supremazia ci ha fruttato un misero 1-0. Nel secondo tempo ci siamo disuniti: dopo il loro pareggio, abbiamo mostrato poca lucidità attaccando a testa bassa. A questi livelli non risolvi le partite pattinando come un matto 'dritto per dritto'. Bisogna ragionare, attendere e aprire i varchi. Domani stacchiamo la spina e poi ci focalizzeremo sullo spareggio che ci attende. Dalla seconda divisione arriverà una squadra che ha certamente speso meno di noi e che psicologicamente avrà tutto da guadagnare. Ma noi dobbiamo restare positivi”.

 La cronaca:

Una collezione di pali. Questa è la sintesi dei primi minuti della partita. L'Italia costruisce bene e conclude altrettanto: solo i montanti colpiti da Lettera, Ferrari e Vendrame salvano il portiere canadese Hartwell. Il festival delle occasioni prosegue anche grazie alle penalità prese dal Canada. Al terzo power play consecutivo, Delfino sblocca il match con un tiro preciso dalla media distanza. Vantaggio meritato. Nel cambio successivo arriva anche il primo intervento del fin lì inoperoso Mai: una pinzata da circoletto rosso. In rapida successione il goalie milanese è chiamato altre due volte in causa. Paradossalmente, l'inerzia è cambiata in coincidenza del vantaggio azzurro: il Mai-show di questa fase di black out per l'Italia si chiude con una poderosa spaccata di gambale. Negli ultimi minuti prima della sirena gli azzurri ritrovano l'ordine tattico smarrito, chiudendo all'attacco.

La doccia fredda arriva al primo affondo canadese del secondo periodo: non è trascorso nemmeno un minuto, che Woods sorprende Mai con una frustata di polso all'angolo basso. L'Italia guadagna un power play ma sono i canadesi a sfiorare il gol (traversa di Woods). Il raddoppio nordamericano giunge poco grazie a Coughler, che parte in percussione dall'angolo alla sinistra di Mai, affonda nei pressi dell'area di porta, elude lo stesso Mai e deposita in rete. Chapeau. Il Canada ha ora la gara in pugno, gli azzurri sbandano vistosamente in difesa e Woods ne approfitta per segnare in tap-in sotto misura (di pattino, protestano dalla panchina azzurra). E' un colpo dal quale l'Italia non riprende, nei successivi minuti sono i canadesi ad avere le migliori opportunità. Finisce così al quarto posto la prima fase dell'Italia, rimandata allo spareggio di mercoledì per accedere ai playoff.

 

TABELLINO

 

CANADA – ITALIA 3-1 (p.t. 0-1 )

Primo tempo: 13.36 Delfino.

Secondo tempo: 0.59 Woods (C ), 6.23 Coughler (C ), 8.44 Woods (C )

 CANADA: Hartwell (Teed). Henderson, Issacs, Eng, Hammond, Furlong, Evans, Mendelsohn, Coughler, Oosterveld, Luscombe, Woods, Rhodes.

ITALIA: Mai (Facchinetti). Calore, Vendrame, Comencini, Ferrari, Delfino, Ustignani, Bellini, Berthod, Letizia, Rigoni, Campulla, Barsanti, Munari, Lettera.

 Qui i roster dell'Italia senior, maschile e femminile:

http://www.fisr.it/hockey-inline/comunicati-ufficiali/category/317-2018-19.html

Livescore ufficiale WRG19: www.inlinehockey.wrg2019.com

Media assets: https://bit.ly/2NgG1iz

SEGUITECI

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

Foto di Vanessa Zenobini