Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Prima giornata di Osimo2019 dedicata al Classic Freestyle Slalom

images/1-primo-piano/freestyle/medium/osimo2019.jpg

È iniziata oggi la prima tappa dei Campionati Italiani dedicati al pattinaggio freestyle. Quest’ anno è Osimo, provincia di Ancona, ad ospitare la rassegna tricolore organizzata dalla ASD Conero Roller. Sono più di 200 gli atleti coinvolti nella manifestazione e circa 40 società daranno vita alle 3 intense giornate di sport.

Le competizioni di oggi sono tutte dedicate al Classic Freestyle Slalom, gara in cui entro 2 minuti l’atleta, a tempo di musica, deve dimostrare di aver il giusto equilibrio tra destrezza e stile cercando di garantire show e coinvolgimento. Protagonisti, oltre gli atleti, anche le immancabili tre file di coni, di diverse distanze e difficoltà.

Dalle 9 del mattino, ospitate dal bell’ impianto del PalaBaldinelli di Osimo, con la disciplina Classic Freestyle Slalom hanno cominciato a darsi battaglia a suon di tricks la categoria dei Ragazzi F/M. Sono 38 le femmine che hanno sostenuto la prova di destrezza, 10 i maschi.

Ad aggiudicarsi il podio femminile, partendo dalla medaglia d’oro, troviamo Rebecca Azzetti, seguita da Elisabeth Schiavo e Giorgia Di Dio, quarta lo scorso anno. Tra i maschi in prima posizione, lo scorso anno secondo, Gioele Forneris. Secondo posto per Mattia Costantino, arrivato sesto a Monza2018 e bronzo ad Alessandro Lorenzo.

Classifica Ragazzi F Classic Freestyle Slalom

1. Rebecca Azzetti (ASD Pattinaggio Artistico Riccione)
2. Elisabeth Schiavo (ASD Vittoria Pattinatori Torino)
3. Giorgia Di Dio (ASD Accademia Bustese Patt.)

Classifica Ragazzi M Classic Freestyle Slalom

1. Gioele Forneris (ASD Vittoria Pattinatori Torino)
2. Mattia Costantino (ASD Roller Macherio)
3. Alessandro Lorenzo (www.pincio.com ASD)

Prima della pausa pranzo sono state effettuate le premiazioni di entrambe le categorie. Le medaglie sono state consegnate da Michele Grandolfo, Vice Presidente FISR e da Alessandro Palo, Resp. le Designatore CUG Freestyle.

Le competizioni ripartono alle 14 con le gare dei Master. Unici atleti iscritti sono Cristian Picco (Skating Club Comina ASD) nella categoria Master 30 Maschile, Annika Tata (www.pincio.com ASD) per i Master 40 Femminile e Francesco Maselli (www.pincio.com ASD) per i maschi. Tutti e tre ovviamente vincono la medaglia d’oro.

Al termine dei Master, arriva il momento per gli Junior e Senior di mettersi alla prova e cercare di guadagnare i titoli italiani in palio.

Iniziano le 16 junior femmine seguite dai 10 maschi. A strappare la medaglia d’oro è Corinne Makoto Santoni, argento a Monza, seguita da Ilaria Guslandi e Alice Tomatis, entrambe passate di categoria quest’anno.

 Classifica Junior F Classic Freestyle Slalom

1. Corinne Makoto Santoni (ASD Roller Verucchio)
2. Ilaria Guslandi (ASD Roller Macherio)
3. Alice Tomatis (ASD Vittoria Pattinatori Torino)

Nei maschi ottengono il podio Lorenzo Degli Agostini che migliora il risultato dello scorso anno e si piazza primo. Seguono Stefano Mazzucato, junior da quest’anno, e Riccardo Rizzoli, campione in carica 2018.

 Classifica Junior M Classic Freestyle Slalom

1. Lorenzo Degli Agostini (ASD Roller Macherio)
2. Stefano Mazzucato (ASD Original Roller School)
3. Riccardo Rizzoli (ASD Roller Macherio)

Terminano la prima giornata i Senior femmine e maschi. Dopo delle gare battute a colpi di musica e destrezza la spuntano tra le donne Camilla Morbidoni, medaglia d’oro anche lo scorso anno ma tra le junior, argento a Martina Orini e terzo posto a Vittoria Munari, argento a Monza.
Negli uomini si distinguono e arrivano a medaglia i veterani di questa specialità: campione italiano è Valerio Degli Agostini che l’anno scorso non riuscì ad arrivare a podio. Seguono Lorenzo Guslandi, campione in carica a Monza2018 e medaglia di bronzo a Nicolhas Yuki Santoni che scende di una posizione rispetto all’anno precedente.

Classifica Finale Classic Freestyle Slalom Senior F

1. Camilla Morbidoni (ASD Conero Roller)
2. Martina Orini (Astro Roller Skating ASD)
3. Vittoria Munari (ASD Conero Roller)

Classifica Finale Classic Freestyle Senior M

1. Valerio Degli Agostini (ASD Roller Macherio)
2. Lorenzo Guslandi (ASD Roller Macherio)
3. Nicolhas Yuki Santoni (ASD Roller Verucchio)

Hanno premiato le ultime categorie in gara il Vice Presidente FISR Michele Grandolfo e il Consigliere Federale Sandro Cipriani.

A chiusura della giornata è andata in scena l’energica cerimonia di inaugurazione del Campionato: uno show in Piazza Dante ad Osimo che si è diviso tra musica, breakdance e freestyle, con artisti di fama internazionale. Occasione in cui anche tutte le società partecipanti hanno avuto la possibilità di sfilare e prendersi un tripudio di applausi. Hanno voluto dare il loro saluto e congratularsi per l’organizzazione anche il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni e il Presidente del CR Marche CONI Fabio Luna.

Le gare riprenderanno domattina alle 9 con la specialità Speed Slalom.