Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Domani al via i Campionati Mondiali di Inline Freestyle di Arnhem

images/1-primo-piano/freestyle/medium/IMG_0905.jpeg

Sono arrivati oggi gli Azzurri dell’ Inline Freestyle nella cittadina di Arnhem per partecipare ai Campionati Mondiali che avranno il via ufficiale domani e al quale parteciperanno 24 nazioni più 2 Wild Card. La delegazione italiana è capitanata dal CT Andrea Ronco per i Senior e Chiara Lualdi per gli Junior.

Giornata quella di oggi dedicata alle riunioni tecniche per esporre le eventuali variazioni al programma gare e sviscerare le considerazioni del caso. Hanno presenziato alla riunione il Presidente Sabatino Aracu, Eddie Chua Presidente del Comitato Tecnico Inline Freestyle della World Skate e alcuni membri dello stesso, Shirley Tay e Vladimir Tkachev. Il Presidente Aracu ha rinforzato la sua linea e visione della World Skate di oggi e proiettata nel futuro: un’azienda/famiglia, un brand internazionale che abbia al suo interno tutti i continenti, tutte le nazioni sotto lo stesso ombrello e sotto un’unica denominazione. La questione olimpica e le peculiarità della World Skate, federazione giovane che ha al suo interno discipline per i giovani.

Dopo la riunione tecnica, è seguito un incontro con il Project Manager dei Roller Games di Barcelona 2019 che ha illustrato gli sviluppi che sta affrontando il Comitato Organizzatore dell’evento. Sono stati mostrati i vari impianti sportivi che ospiteranno i Mondiali delle varie discipline, è stata illustrata la logistica e le strutture ricettive per i partecipanti, ed è stato annunciato che dal 16 al 18 ottobre prossimo, sarà possibile per le delegazioni nazionali effettuare dei sopralluoghi proprio per andare a toccare con mano e a fare le verifiche del caso su impianti, logistica e trasporti.

Vi ricordiamo che domani sarà possibile seguire le gare del Mondiale di Arnhem sulla FISRTv, a partire dalle 13.15. Le competizioni di domani saranno le Slide e il Free Jump.