Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Piovono medaglie per il team azzurro all’Europeo di Ostenda

images/medium/Europei_Ostenda.JPG

Termina con una pioggia di medaglie la seconda giornata dei Campionati Europei categorie Allievi, Junior e Senior a Ostenda, in Belgio. Gli azzurri, guidati dal CT Massimiliano Presti e affiancati dal Responsabile del settore tecnico corsa Antonio Grotto, hanno primeggiato in molte gare dando lustro alla nostra Nazione e al tricolore. 

Iniziamo con il rendere noti i risultati della 500m sprint team Allievi, Junior e Senior che, per un problema tecnico del comitato locale, sono stati ufficializzati solamente nella giornata di oggi (anche se la gara si è svolta nella serata di ieri). Per quanto riguarda la categoria Allievi donne l’Italia si piazza seconda con il trio composto da Melissa Gatti, Gaia Lissandron e Asia Libralesso. primo posto per il team Spagna, terzo per il Portogallo. I colleghi del maschile, invece, chiudono con una medaglia di bronzo al collo grazie a: Gabriele Cannoni, Andrea Cremaschi e Marco Bedon. Oro alla Spagna, argento in casa al Belgio. Si passa alla categoria Junior donne con l’Italia che chiude seconda ad opera di Edda Paluzzi, Giorgia Valanzano e Asja Varani. Prima la solita Spagna e terza Olanda. Medaglia di bronzo per l’Italia nel maschile con il duo composto da Filippo Scotto e Vincenzo Maiorca. Oro alla Repubblica Ceca, argento all’Olanda. Si chiude con la categoria Senior. Qui le donne ottengono un bellissimo primo posto grazie alla prestazione di Francesca Lollobrigida, Giorgia Bormida e Benedetta Rossini. Seconda si posiziona la compagine belga, terza quella spagnola. Nulla di fatto, purtroppo, per gli azzurri: Filippo Manera, Duccio Marsili ed Enrico Salino terminano ai piedi del podio alle spalle di Spagna, Olanda e Belgio.

La seconda giornata di gare di questo Europeo si apre con la 5.000m eliminazione Allievi donne. Qui, dopo le francesi Marine Kervoelen e Alison Bernardi, si piazza l’azzurra Sofia Biagi. Sesta la compagna di squadra Sofia Saronni e dodicesima Giulia Corsini. I colleghi del maschile lasciano tutti a bocca aperta con l’oro di Riccardo Lorello e l’argento di Gabriele Cannoni; bronzo per il ceco Tomas Bohumsky. Purtroppo nulla di fatto per Riccardo Bossi. Grandi applausi anche per la categoria Junior donne (10.000m) con Laura Peveri che sale sul gradino più alto del podio e, dopo l’argento della francese Honorine Barrault, arriva il bronzo dell’azzurra Edda Paluzzi. Dodicesima Valeria Robustelli. I colleghi del maschile esultano grazie a uno straordinario Francesco Palumbo che sbaraglia la concorrenza. Seconda posizione per il ceco Zdenek Sejpal e terza per l’olandese Jordy Van Workum. Michael Gatti chiude sesto, Elia Fasolo quattordicesimo. Si passa alla categoria Senior donne (15.0000m) con la solita Francesca Lollobrigida che non delude e si mette al collo la medaglia d’oro. A seguire Sandrine Tas per il Belgio e Mareike Thum per la Germania. Un prestigioso primo posto anche per gli uomini grazie alla grintosa gara di Daniel Niero che chiude al primo posto; alle sue spalle il francese Quentin Giraudeau e il portoghese Diogo Marreiros. Purtroppo, al termine di un’ottima prova, finisce quarto Giuseppe Bramante, settimo il compagno di squadra Daniele Di Stefano. 

Si chiude all’insegna della velocità con la 500m sprint. Nella categoria Allievi donne Asia Libralesso chiude ai piedi del podio, al quarto posto; sesta Melissa Gatti e nona Gaia Lissandron. Vince la gara la spagnola Luisa Maria Gonzalez, seconda la francese Manon Fraboulet e terza la tedesca Leonie Imhof. Per i maschi medaglia d’argento per Andrea Cremaschi, oro per la Spagna con Ivan Galar e bronzo al Portogallo con Marco Lira. Ottima la prova dell’Italia Junior donne con Asja Varani e Giorgia Valanzano che chiudono rispettivamente seconda e terza. Prima la francese Honorine Barrault. Gaia Lissandron chiude ottava. Bellissimo oro per lo Junior azzurro Vincenzo Maiorca che sbaraglia il tedesco Jan Martin e il ceco Radek Fajkus. Quarto Omero Tafi. Infine per la categoria Senior donne Giorgia Bormida chiude quarta, ottava Benedetta Rossini e nona Gaia Lissandron. Il podio è così composto: oro alla belga Sandrine Tas, argento alla tedesca Laethisia Schimek e bronzo alla belga Anke Vos. L’Italia chiude in quarta posizione anche nel maschile con Filippo Manera; ottavo Enrico Salino. Arriva primo il tedesco Simon Albrecht, secondo l’olandese Michel Mulder e terzo il belga Mathias Vosté. 

Per essere aggiornati sui Campionati Europei di Ostenda e vedere qualche foto è sufficiente seguire i social ufficiali Fisr. 

Per consultare il programma giornaliero delle gare e conoscere tutti i risultati: http://oostende2018.eu

Per conoscere l’elenco dei convocati in maglia azzurra: http://www.fisr.it/corsa/comunicati-ufficiali/category/273-2018.html