Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

1 argento e 2 bronzi è il bottino degli azzurri a Villablino (Spagna)

La città spagnola di Villablino la settimana scorsa è stata il teatro della 5A tappa di Coppa del Mondo e dei Campionati Europei di Team Slalom, Parallelo e Slalom di Inline Alpine. Una tre giorni, 17-19 Agosto 2018, quella appena conclusa, che ha visto scendere in pista i migliori atleti del panorama europeo e mondiale dove l’Italia ha ben figurato portando a casa 1 argento e 2 bronzi.

Il primo appuntamento di questa splendida tre giorni di sport si è svolto Venerdì 17. Una giornata, questa, molto impegnativa, che ha visto nella mattinata svolgersi il Campionato Europeo Team Slalom e nel pomeriggio la 5A tappa di Coppa del Mondo. A rappresentare la Nazionale azzurra nel Team Event c’erano: Irene Colombo, Alice Bianchi, Francesco Coronini e Marco Melzi. Dopo una buona prima manche in cui la squadra si era posizionata al quarto posto a pochi centesimi dagli Slovacchi, nella seconda una sfortunata inforcata di Francesco Coronini ha comportato la squalifica del team. Ma i nostri ragazzi non si sono persi d’animo, anzi, ciò li ha caricati ancora di più per la 5A tappa della Coppa del Mondo che si è svolta nel pomeriggio. Qui gli azzurri hanno dato vita a buone prestazioni che gli hanno permesso di ottenere ottimi piazzamenti: Irene Colombo ha chiuso in ottava posizione, Alice Bianchi in trentatreesima, Francesco Coronini in quarantaquattresima, Marco Melzi in trentunesima mentre Lisa Colombo, che si era piazzata al ventisettesimo posto in prima manche, è purtroppo saltata nella seconda.

La seconda giornata di gare, svoltasi Sabato 18, è stata, invece, dedicata allo Slalom Parallelo che ha visto impegnate tutte le categorie, dai piccoli Under 10 ai più esperti Master Over 50. A dare il via alla giornata è stata la discesa di qualificazione dove si decideva la griglia di partenza e l'adrenalina è salita subito alle stelle perché un errore avrebbe potuto compromettere la possibilità di partecipare alla fase finale. Fase finale che, per molte categorie, prevedeva la qualificazione di 32 atleti che sarebbero scesi ad otto nella finalissima denominata Night Race. Qui i nostri atleti hanno ben figurato e sono passati tutti ai Quarti tranne la Junior Alice Bianchi che per un problema avuto in partenza viene eliminata dalla tedesca Luzia Gruber. Nella serata una folla numerosa accalcatasi ai lati della strada ha assistito, quindi, ad una Night Race che è stata spettacolare e battagliata come non mai. Qui i nostri Children Lisa Colombo e Francesco Coronini hanno lottato con il coltello tra i denti, ma non hanno passato i Quarti mentre la fortissima Junior Irene Colombo e il veterano Marco Melzi arrivano alle Semifinali, tutto sul filo dei centesimi. Irene Colombo passa anche la Semifinale e si può giocare l’oro mentre Marco Melzi, per 3 centesimi di secondo, viene battuto dallo Slovacco e può lottare solo per il bronzo. Nelle spettacolari finali Irene Colombo, dopo aver vinto la prima Run, sbaglia la partenza della seconda Run e perde l'oro per 4 centesimi contro la tedesca Jana Borsig, mentre Marco Melzi, con una prova d’orgoglio, conquista il bronzo portando a due le medaglie del Team Italia Inline Alpine FISR 

Dopo aver recuperato le forze dal faticoso Slalom Parallelo, nella tarda mattinata di domenica i nostri ragazzi sono scesi nuovamente in pista per la gara più importante della trasferta: il Campionato Europeo Slalom. Un gara molto emozionante dove circa 200 partecipanti, suddivisi in categorie, hanno dato il meglio di se per conquistare le ambite medaglie e il titolo di Campione d’Europa. I nostri ragazzi non hanno fatto eccezione e hanno lasciato il segno anche in questa occasione. Già al termine della prima manche, infatti, si potevano vedere delle possibilità di medaglie o comunque buoni risultati con Irene Colombo in quinta posizione, Marco Melzi in quarta, Alice Bianchi in diciassettesima e per finire Lisa Colombo e Francesco Coronini entrambi in sesta posizione. Nella seconda manche l'obbiettivo era uno solo: rischiare il tutto per tutto per cercare di migliorare le già buone prestazioni. Obbiettivo che si può ritenere raggiunto da parte di tutti i nostri atleti. Infatti, al termine della gara arriva la seconda medaglia personale, terza per il Team Italia Inline Alpine FISR, di Irene Colombo, la quarta posizione di Marco Melzi, la quattordicesima di Alice Bianchi, la quinta di Lisa Colombo e, per finire, la quarta di Francesco Coronini.

Si è conclusa così, con un strabiliante medaglia di bronzo, la trasferta in Spagna della Nazionale italiana di Inline Alpine. Un primo appuntamento ufficiale dove gli azzurri hanno dimostrato alla grande le loro qualità e nonostante le poche aspettative hanno ottenuto tanti ed inaspettati i risultati. Un gruppo questo composto da pochi elementi, ma di grande valore, supportati dall’allenatore Stefano Belingheri che ha saputo guidare la squadra nel modo più efficace. 

Di seguito il programma della manifestazione, i risultati degli azzurri, tutti atleti alla prima loro convocazione ufficiale tranne Irene Colombo che era stata convocata ai Roller Games 2017, e il prossimo appuntamento internazionale:

Programma

Giorno 1

Team Slalom

Slalom 5^ tappa coppa del mondo 

Giorno 2

Campionati Europei Slalom Parallelo 

Giorno 3

Campionati Europei Slalom

Atleti Nazionale FISR Team Italia Inline Alpine

  • Colombo Irene di Sovere ( 8^ in coppa del mondo, argento parallelo, bronzo slalom cat. Junior)
  • Colombo Lisa 2004 di Sovere (Fuori in coppa del mondo, fuori ai quarti nel parallelo, 5^ in slalom cat Children)
  • Alice Bianchi 2000 di Endine (33esima in coppa del mondo, fuori agli ottavi nel parallelo, 14esima in slalom cat. Junior )
  • Francesco Coronini 2003 di Sovere (non qualificato nei 40 in coppa del mondo per folata di vento, fuori ai quarti nel parallelo, 4^ in slalom cat Children)
  • Marco Melzi 1969 di Chiuduno ( 31° in coppa del mondo, bronzo nel parallelo, quarto slalom cat. Master)

Prossimo appuntamento internazionale

Finali di Coppa del Mondo, 7-8 Settembre 2018, a Varsavia

 

Classifiche:http://www.firs-rad.org/cgi-bin/worldskate_races.cgi

Foto della trasferta:https://www.flickr.com/photos/enjoyski/albums/72157698808092611/page2/

Video su Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCnwRua0AyxRZKk8XfpbMYag