Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Buoni i risultati degli azzurri ai mondiali di Inline Alpine a Saitama in Giappone

images/1-primo-piano/copertina.jpg

Forse è mancata solo la medaglia per coronare l’ottimo risultato che la squadra azzurra ha ottenuto nella spedizione del week end ai mondiali Inline Alpine di Saitama in Giappone. 

Era un banco di prova molto importante per il nostro giovane team, radicalmente ridisegnato dal rinnovato Settore tecnico federale rappresentato qui da Nicola Forchini, ed i risultati sono arrivati in maniera confortante e con interessanti prospettive per il futuro azzurro della disciplina.
La venue era la città di Saitama, nel cuore del Giappone a due passi da Tokyo, e gli atleti più forti del mondo si sono sfidati contro i nostri azzurri Lisa Colombo Marco Melzi e Francesco Coronini (tutti atleti della Enjoyski team ASD) lungo le discese di Hokuriku-Bashi Misono e del Sai-ko Douman green park in una due giorni piovosa che ha reso ancora più insidiosi i campi di gara.
Si parte sabato con la gara di slalom gigante che già dopo la prima manche rende l’idea delle potenzialità del nostro team con un quinto, un sesto ed un nono posto che a fine gara vengono migliorati con Lisa Colombo che conquista la 5° posizione, e, tra gli uomini, Francesco Coronini e Marco Melzi, finiti rispettivamente quarto e nono.
Domenica tocca allo slalom e già la prima manche conferma i risultati del giorno precedente. Su di un tracciato molto impegnativo, ricco di angoli importanti, è buona la prima prova di Lisa Colombo che stacca il 5° tempo a 1 centesimo dal quarto posto, mentre Francesco Coronini purtroppo inciampa nella parte finale dopo una buona prima parte del tracciato e Marco Melzi che conquista la settima piazza. Dopo la pioggia si riprende con la seconda manche con la Colombo che controlla e conferma la quinta posizione, Coronini che fa il sesto tempo e finisce 11° assoluto e Marco Melzi che, anche lui come la compagna, conferma il piazzamento con il 7° posto assoluto.
Si Termina con il titolo per la combinata dove Lisa Colombo purtroppo salta nella parte iniziale del tracciato, mentre Francesco Coronini perde 2 posizioni e si qualifica 6° e Marco Melzi decimo.