Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Serie A: Padova non finisce di stupire e resta in vetta con Milano. Serie B: regna l’equilibrio.

Da sorpresa a conferma. Quattro partite, quattro vittorie, l’ultima nel derby con il Cittadella. I Ghosts Padova non finiscono di stupire, aggiudicandosi con autorità (3-9) la sentita sfida con i cugini granata. Per i ragazzi di Marobin un’altra prestazione convincente, soprattutto a livello di collettivo, visto che i “fantasmi” sono andati a segno con otto giocatori diversi, tra questi anche Fabrizio Pace che ha pareggiato il “derby di famiglia” con il fratello Nicolò in quanto hanno segnato 2 reti ciascuno. Da una capolista all’altra e da una sfida in famiglia all’altra (i fratelli Bellini e Lettera), con il Milano Quanta che ha espugnato (2-7) l’insidiosa pista di Ferrara. A una settimana di distanza dalla finale di Coppa FISR, dunque, i rossoblu lombardi (privi di  Banchero, Barsanti e Crivellari) concedono il bis, controllando la gara dall’inizio alla fine. Dietro, ma con una partita in meno, c’è la MC Control Diavoli Vicenza, a punteggio pieno dopo la sofferta vittoria (7-5) nel derby con gli Asiago Vipers. Decisiva, come sempre, la linea composta dal trio sloveno (Zerdin-Loncar-Simsic) e da Delfino, sempre più top scorer del campionato con 21 punti (16 reti e 5 assists). Gli altopianesi, comunque, escono a testa alta, essendo rimasti in partita praticamente fino al termine e avendo addirittura sbagliato per 2 volte il goal del possibile sorpasso (4-5) prima dell’allungo berico (da 4-4 a 7-4).  

Alle spalle dei Diavoli ora salgono Verona e Monleale. Gli scaligeri piegano senza fatica (11-0) la neopromossa Civitavecchia: in evidenza Ciresa (2 gol e 4 assists), Frizzera e Dal Ben, entrambi doppietta. Altri tre preziosi punti esterni per il Monleale che fa suo (3-5) il derby piemontese con un Real Torino che in questo avvio di stagione sta faticando parecchio. Gli Orange costruiscono il successo nel primo tempo (0-3), contenendo poi la reazione dei ragazzi di Zurek. Nel prossimo fine settimana campionato di nuovo fermo e spazio al 3° turno di Coppa Italia. 

Serie A - 4a giornata (sabato 10 novembre) – i risultati:  

MC Control Diavoli Vicenza-Asiago Vipers 7-5

Cus Verona Zardini Etichette-Snipers Tecnoalt Civitavecchia 11-0 

Ferrara Warriors-Milano Quanta 2-7

Real Torino-Monleale Sportleale 3-5

Cittadella HP-Ghosts Padova 3-9

La classifica: Milano Quanta e Ghosts Padova punti 12, MC Control Diavoli Vicenza * 9, Cus Verona Zardini Etichette e Monleale Sportleale 6, Asiago Vipers 5, Cittadella HP * e Ferrara Warriors 3, Real Torino 1, Snipers Tecnoalt Civitavecchia 0. * una partita in meno

 

Equilibrio. E’ ciò che regna nel torneo cadetto, con una seconda giornata caratterizzata da derby tirati, risolti sul filo di lana. 

Nel girone A è lo slovacco Simunek a realizzare il rigore che regala al Lepis Piacenza la sfida con l’Invicta Modena, a cui non basta uno scatenato Ballarin (tre reti). Nel posticipo domenicale, in cui brilla Fabietti (3 gol e 2 assists), la Tergeste Trieste “doppia” gli Old Style Torre Pellice (8-4) e resta da sola in vetta a punteggio pieno. 

Nel girone B è sempre il tempo supplementare a decretare il successo esterno del Forlì sulla pista del Riccione. Decisivo, con sei reti (inclusa quella nell’overtime), Tiburtini. L’ammucchiata a quota quattro punti è completata dai Mammuth Roma che piegano di misura i Castelli Romani grazie alla rete di Civitareale. 

 

Serie B – 2a giornata (sabato 10 / domenica 11 novembre) – i risultati: 

Girone A

Invicta Skate Modena-Lepis Piacenza 3-4 ai rigori

Tergeste Trieste-Old Style Torre Pellice 8-4

Classifica: Tergeste Tigers Trieste punti 6, Lepis Piacenza 5, Invicta Skate Modena 1, Old Style Torre Pellice 0.

Girone B

Mammuth Roma-Castelli Romani 4-3

Corsari Riccione-War Pigs Forlì 7-8 overtime

Classifica: War Pigs Forlì, Corsari Riccione e Mammuth Roma punti 4, Castelli Romani 0.

 

SEGUITECI: 

Risultati in tempo reale: http://hockeyinline.fisr.it/

Web TV: Youtube (Hockey Inline FISR)

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news