Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Campionato Elite: partiti! Milano e Cittadella doppia gioia. E c’è pure una nuova formula.

E’ iniziata ufficialmente la stagione dell’hockey inline giovanile, con il campionato Elite (annate 2001 e 2002) che nella prima giornata ha messo in luce gli atleti di Milano Quanta e Cittadella HP, a segno in entrambi gli impegni nei rispettivi concentramenti. 

Nei giorni precedenti, comunque, il campionato Elite aveva registrato i ritiri di Edera Trieste e Dinamity Horjul (Slovenia) facendo scendere il numero delle partecipanti a otto e costringendo così ad una profonda revisione della formula del campionato: 

Fase 1: girone all’italiana A/R (14 gare per squadra)

Fase 2: suddivisione in due gironi (1-4 e 5-8). Gare di A/R (6 per squadra)

Fase 3: Finali Nazionali riservate alle prime 6 classificate.

Al termine della prima fase le squadre vengono suddivise in due gironi denominati “Top Round” (dalla 1a alla 4a classificata codificate in calendario con i numeri 1-2-3-4) e “Playoff Round” (dalla 5a alla 8a classificata codificate nel calendario con i numeri 5 – 6 – 7 - 8). In entrambi i gironi le squadre si affronteranno in gare di A/R. All’inizio della seconda fase alle squadre sarà riconosciuto un bonus di punti pari al 50% di quelli conquistati nella prima fase (arrotondati in eccesso). Al termine della seconda fase le squadre classificate al 3° e 4° posto del “Playoff round” (quindi la 7a e 8a in classifica generale) saranno eliminate e non parteciperanno alle Finali Nazionali.

Le squadre qualificate verranno inserite nei gironi della “Final Six” delle Finali Nazionali secondo il seguente schema:

GIRONE A: 1a Top Round, 1a Playoff Round e 2a Playoff Round

GIRONE B: 2a Top Round, 3a Top Round e 3a Playoff Round

SVOLGIMENTO GARE: a concentramento. Due tempi da 20 minuti. 10 minuti di riscaldamento, 10 minuti di intervallo. Niente parità ed eventuale overtime in 3vs3 (vedi apposita normativa) ed eventuali rigori (vedi normativa). Tre timeout totali a squadra ad incontro. Punteggio 3 pts vittoria, 2 pts vittoria overtime o rigori, 1 pt sconfitta overtime o rigori, 0 pts sconfitta.

I risultati della 1a giornata (domenica 18 novembre): 

A Milano, Quanta Club: Milano Quanta-Real Torino 5-3; Flying Donkeys Empoli-Progetto Lazio 8-0; Real Torino-Plying Donkeys Empoli 8-1 e Milano Quanta-Progetto Lazio 7-0 

A Vicenza, pattinodromo comunale: Cittadella HP-Diavoli Vicenza 5-0, Cittadella HP-Cus Verona 3-1, Diavoli Vicenza-Cus Verona 0-4

Classifica: Milano Quanta e Cittadella HP punti 6, Real Torino, Cus Verona e Flying Donkeys Empoli 3, Ghosts Padova **, Diavoli Vicenza e Progetto Lazio 0.   (** partite in meno)

Risultati, classifiche e statistiche: anche per i campionati giovanili è attivo il nuovo sito http://hockeyinline.fisr.it/ dove poter seguire in tempo reale gli aggiornamenti delle partite del campionato Elite. 

 

SEGUITECI: 

Risultati in tempo reale: http://hockeyinline.fisr.it/

Web TV: Youtube (Hockey Inline FISR)

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

 

 

Foto di Vanessa Zenobi