Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Brividi per Lodi e Forte. Valdagno si conferma terzo

images/1-primo-piano/hp/medium/DSC05060.jpg

Confermano la loro posizione le prime tre in classifica seppur tutte con successi faticosi. Risalgono Viareggio e Follonica ora al quarto posto insieme al Breganze. Trissino vince a Sarzana

Una diciasettesima giornata che ha riservato grandi brividi per tutti i tifosi. Un martedì che non t'aspetti con Lodi e Forte dei Marmi che hanno dovuto sudare le loro sette camicie per confermarsi nelle prime due posizioni. Entrambe sotto di 2 a 0 sono riuscite a ritornare in gara e a portarsi a casa i tre punti: per la capolista il brivido più freddo con il gol decisivo a tre minuti dalla fine col tiro diretto di Verona (3-4 a Vercelli) mentre Forte nella ripresa ha regolato l'avversario (5-3 a Monza). Valdagno 1938 riesce a vincere il derby delle nevi nella ripresa dopo aver sofferto non poco contro Breganze (5-2 tripletta di Gimenez): si conferma quindi terza forza della Serie A1 ed ora ha 5 punti di vantaggio sul terzetto alle spalle, formato dai rossoneri, Viareggio e Follonica. Le due toscane hanno vinto nelle loro rispettive gare: CGC 7-2 sul Sandrigo e Impredil 5-4 sullo Scandiano. Quest'ultimo è riuscito a riaprire il match dopo il doppio vantaggio dei locali: decisivo a sei dal termine il gol di Marco Pagnini. Vittoria per lo Stema UVP Bassano che mette sei punti sulla penultima Thiene (6-4). Vittoria importantissima per il Trissino nel difficile campo del Sarzana per 6-4: i veneti ora sono al settimo posto insieme ai liguri ma è ancora tutto da decidere sulla parte bassa della griglia playoff.
Sabato si ritorna in pista: match clou Forte-Valdagno tra seconda e terza in classifica, seguirà Lodi-Sarzana e Trissino-Follonica.



Nella foto di Gabriele Baldi, un'azione dell'ex Xavi Rubio (Trissino) disturbato da Francesco Rossi (Sarzana), due tra i migliori in campo di Sarzana-Trissino

Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - PalaLido di Valdagno (VI)
HOCKEY VALDAGNO 1938 - LANARO FAIZANE' BREGANZE = 5-2 (1-1, 4-1)
Valdagno: Trabal, Pallares, Gimenez, De Oro, Centeno - Tataranni (C), Amato, Zambon, Refosco, Bigarella - All. Vanzo
Lanaro FaiZanè: Sgaria B, Cocco (C), Teixido, Martinez, Mitjans - Muglia, Dal Santo, Sgaria G, Dalla Valle, Mabilia - All. Mir
Marcatori: 1t: 24'20" Gimenez (rig) (V), 24'43" Teixido (tir.dir) (B) - 2t: 7'50" De Oro (V), 8'19" Cocco (B), 8'32" Gimenez (V), 12'07" Tataranni (V), 19'31" Gimenez (tir.dir) (V)
Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU) e Paolo Moresco di Marostica (VI)


Un gran secondo tempo ed il Valdagno 1938 si assicura la terza piazza mettendo ben cinque punti di distanza con il terzetto alle spalle. Un derby delle nevi che era iniziato con le due squadre ben organizzate in pista con poche occasioni degne di nota e tanto tatticismo. Nel finale dei primi 25 minuti di gioco s'infiammava con due gol, uno per parte su palla ferma. Nella ripresa la squadra di casa metteva il naso avanti con De Oro ma subito Cocco impatta. Gimenez riallungava ed al 12° Tataranni firmava il parziale di 4-2 sfruttando a pieno dell'assist di Gimenez, senza dubbio l'uomo partita, visti i tre gol realizzati in questo scontro diretto. Sabato Valdagno avrà un'altra gara fondamentale: lo scontro diretto a Forte dei Marmi mentre il Breganze potrebbe ritornare sotto nella sfida casalinga contro Scandiano.

Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - Centro Polivalente di Sarzana (SP)
CARISPEZIA SARZANA - GSH TRISSINO = 4-6 (1-2, 3-4)
Carispezia: Corona, Borsi (C), Perroni, Rampulla, Rossi - Ipinazar, Pistelli, Fantozzi, Rispogliati, Bianchi - All. Bertolucci
Trissino: Catala, Nicoletti, Rubio, Formatje, Faccin - Grego, Bertinato (C), Schiavo, Martini, Vallortigara - All. Barcelò
Marcatori: 1t: 5'12" Rubio (T), 11'58" Ipinazar (S), 16'47" Formatje (T) - 2t: 2'17" Rampulla (S), 4'41" Nicoletti (T), 8'15" Formatje (T), 9'23" Rampulla (S), 21'52" Rubio (T), 22'37" Rossi (S), 22'45" Nicoletti (T)
Arbitri: Massimiliano Carmazzi di Viareggio (LU) e Mario Trevisan di Viareggio (LU)

Vittoria importantissima per il Trissino che si rilancia in classifica vincendo nel fortino del Sarzana, battuto solo due volte nelle precedenti giornate cioè da Lodi e Breganze. Tre punti che la fanno ritornare al settimo posto proprio insieme ai liguri, rendendo sempre più appassionante la corsa alla parte bassa della griglia playoff. Decisivo lo strappo nel secondo tempo con le reti di Nicoletti e Formatje, dopo il pareggio 2-2 firmato da Rampulla al 27° minuto. Il colpo del KO l'ha inferto l'ex Rubio con due reti in velocità. Una gara comunque contraddistinta dall'ottima performance dei portieri con 4 tiri a palla ferma parati da ciascuno. Carispezia sarà ospite della capolista Lodi, mentre Trissino dovrà affrontare Follonica per riaprire anche i giochi per la parte alta della classifica.


Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - PalaRovagnati di Biassono (MI)
TEAMSERVICECAR MONZA - B&B SERVICE FORTE DEI MARMI = 3-5 (2-2, 1-3)
TeamServiceCar: Zampoli, Martinez (C), Zucchetti, Naini, Franci - Olle, Galimberti, Lazzarotto, Schena, Uboldi - All. Colamaria
B&B Service: Gnata, Ambrosio, Burgaya, Casas, Cinquini - Platero, Motaran (C), Maremmani, Mattugini, Caglioti - All. Bresciani
Marcatori: 1t: 5'46" Martinez (M), 7'19" Zucchetti (M), 17'18" Casas (F), 22'40" Ambrosio (F) - 2t: 9'23" Ambrosio (F), 12'48" Ambrosio (tir.dir.) (F), 19'03" Ambrosio (F), 21'53" Galimberti (M)
Arbitri: Claudio Ferraro di Bassano (VI) ed Enrico Uggeri di Lodi


Quattro reti di Federico Ambrosio e il Forte risolve il grattacapo a Monza. Il nuovo bomber dell'A1 con 27 centri trascina la squadra di Gigio Bresciani alla rimonta dopo il 2-0 inflitto a freddo firmato da Martinez e Zucchetti. Prima Casas poi Ambrosio nella prima frazione impattavano sul 2-2 rendendo più agevole la corsa nella ripresa con ben tre gol dell'azzurro Ambrosio. Galimberti rendeva un po' meno amara la sconfitta (5-3). Tre punti che riportano il sorriso in casa Forte dopo il pareggio contro il Viareggio. Sabato un'altra sfida diretta: al Palaforte arriva il Valdagno dell'ex De Oro. I lombardi invece dovranno ritornare subito in corsa playoff vincendo a Vercelli.


Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - Capannino di Follonica (GR)
IMPREDIL FOLLONICA - UBROKER SCANDIANO = 5-4 (3-1, 2-3)
Impredil: Menichetti, Pagnini F (C), Rodriguez, Banini D, Gelmà - Pagnini M, Paghi, Banini F, Cabella, Astorino - All. Mariotti
Ubroker: Verona, Baieli, Saavedra, Montivero, D'Anna - Buralli, Franchi (C), Maniero, Gallo, Vecchi - All. Crudeli
Marcatori: 1t: 4'32" Gelmà (F), 15'49" Montivero (S), 16'56" Pagnini M (F), 22'17" Gelmà (F) - 2t: 2'07" Franchi (S), 4'51" Baieli (S), 16'05" Montivero (S), 17'50" Paghi (F), 18'54" Pagnini M (F)
Arbitri: Franco Ferrari di Viareggio (LU) e Mauro Giangregorio di Salerno


Due gol in un minuto risolvono un'intricata gara per l'Impredil Follonica contro l'arrembante Scandiano di Crudeli. In vantaggio di 3-1 nel primo tempo con i gol di Pagnini e Gelmà (2), la squadra di casa veniva rimontata sul pareggio nei primi 5 minuti della ripresa (3-3), per poi capitolare per una quarta volta con la rete realizzata da Montivero. I maremmani si riprendevano subito dopo, realizzando lo strappo ed il ribaltone con Paghi e Pagnini. Tre punti che riportano Follonica al quarto posto seppur in coabitazione con Viareggio e Breganze. Dovranno trovare la continuità a Trissino per non scivolare di nuovo indietro, mentre Ubroker, all'ennesima sconfitta di misura, sarà ospite del Breganze.

Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - PalaBarsacchi di Viareggio (LU)
CGC VIAREGGIO - SANDRIGO HOCKEY = 7-2 (4-0, 3-2)
Viareggio: Barozzi, Palagi (C), Montigel, Festa, Ventura - Selva, Gavioli, Rosi, Cardella, Torre - All. Dolce
Sandrigo: Dal Zotto, Bordignon, Gasparotto F (C), Pozzato, Clodelli - Campagnolo, Cacau, Chemello, Poletto, Gasparotto C - All. Marchesini
Marcatori: 1t: 4'59" Ventura (rig) (V), 7'31" Selva (V), 9'22" Ventura (V), 10'43" Selva (V) - 2t: 5'12" Pozzato (S), 7'06" Pozzato (S), 15'17" Selva (rig) (V), 16'18" Rosi (V), 21'58" Festa (V)
Arbitri: Roberto Giovine di Salerno e Andrea Davoli di Modena


La vittoria più rotonda della giornata la mette a segno il Viareggio di Francesco Dolce. Sette a due il risultato finale contro il fanalino di coda Sandrigo. Una gara mai messa in discussione dalla formazione toscana che così si riavvicina al terzo posto. Migliori marcatori della serata Jepi Selva con altri tre gol rientrando nella top 3 dei bomber. Doppietta anche per Ventura e reti di Festa e del giovane azzurrino Rosi. Per Sandirgo a segno due volte Pozzato. Sabato Viareggio sarà a Thiene, mentre Sandrigo avrà la sfida diretta casalinga contro il Bassano.

Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - PalaPregnolato di Vercelli
AMATORI VERCELLI - AMATORI WASKEN LODI = 3-4 (2-2, 1-2)
Vercelli: Veludo, Milani, Raffaelli, Mendes, Ballestero (C) - Brusa, Ferrari, Tarsia, Marcon - All. Silva
Lodi: Grimalt, Querido, Malagoli, Illuzzi (C), Verona - Compagno, Fariza, De Rinaldis, Gori, Gilli - All. Resende
Marcatori: 1t: 1'25" Raffaelli (V), 10'09" Mendes (V), 19'08" Fariza (L), 19'56" Compagno (L) - 2t: 9'33" Illuzzi (L), 16'28" Ferrari (V), 22'15" Verona (tir.dir) (L)
Arbitri: Giuseppe Bonuccelli di Viareggio (LU), Marcello Di Domenico di Correggio (RE)

Il Vercelli sfiora il colpaccio contro la capolista Lodi: a decidere è il tiro diretto del 10° fallo di Verona, riuscendo finalmente a superare la porta presidiata dall'ottimo Veludo. Fatica enormemente la squadra di Resende contro un avversario sempre sul pezzo e pronto a sfruttare ogni disattenzione avversaria. I padroni di casa pervenivano anche al doppio vantaggio nei primi 10 minuti con i soliti Raffaelli e Mendes. Ha bisogno di due giocate dalla panchina di Fariza e Compagno, il Lodi, per impattare sul 2-2. Illuzzi nella ripresa metteva la freccia ma durava poco perchè c'era Ferrari a pareggiare di nuovo i conti. Vercelli perdeva lucidità nel finale, commetteva un fallo in più e i giallorossi firmavano la rete della vittoria su tiro diretto a 2'45" dalla sirena. Lodi  sabato ospiterà al PalaCastellotti il Sarzana mentre i piemontesi giocheranno un'altra gara in casa contro il Monza, in un altro classico dell'hockey italiano

Martedì 29 gennaio 2019 - ore 20.45 - PalaSind di Bassano (VI)
STEMA UVP BASSANO - HOCKEY THIENE = 6-4 (2-2, 4-2)
Stema: Dal Monte, Barbieri, Neves, Crespo, Scuccato - Panizza (C), Baggio, Menon, Tumelero, Merlo - All. Nunes
Thiene: Pertegato, Piroli, Casarotto, Sola Torres, Brendolin - Sperotto (C), Ardit, Luotti, Dalle Carbonare, Oripoli - All. Marozin
Marcatori: 1t: 3'17" Neves (B), 11'57" Piroli (T), 12'35" Crespo (rig) (B), 15'53" Casarotto (T) - 2t: 3'40" Crespo (B), 4'29" Casarotto (T), 9'14" Sola Torres (T), 10'48" Baggio (B), 13'56" Neves (tir.dir) (B), 18'24" Scuccato (B)
Arbitri: Filippo Fronte di Novara, Louis Hyde di Breganze (VI)


Tre punti fondamentali per la salvezza per lo Stema UVP Bassano contro il Thiene, sfida tra penultima e terz'ultima. La spunta nella ripresa la squadra di casa portando a casa tutta la posta in palio e avvicinandosi sempre di più alla salvezza. Il Thiene ha reso la strada difficile ai giallorossi: Nella ripresa avevano sorpassato i locali per 4-3 al 9° minuto. Un fuoco di paglia perchè Bassano in tre minuti riusciva a ribaltarla di nuovo con i gol del giovane Baggio e dell'onnipresente Neves. Il colpo decisivo invece è stato inferto dell'azzurro Scuccato per il 6-4 finale. Bassano è atteso dal secondo scontro diretto per la salvezza a Sandrigo mentre Thiene ospita al PalaCeccato il VIareggio.



CAMPIONATO SERIE A1 - 17a GIORNATA - MARTEDI' 29 GENNAIO 2019 ore 20.45

HOCKEY VALDAGNO 1938 - LANARO FAIZANE' BREGANZE = 5-2
CARISPEZIA SARZANA - GSH TRISSINO = 4-6
TEAMSERVICECAR MONZA - B&B SERVICE FORTE DEI MARMI = 3-5
IMPREDIL FOLLONICA - UBROKER SCANDIANO = 5-4
CGC VIAREGGIO - SANDRIGO HOCKEY = 7-2
AMATORI VERCELLI - AMATORI WASKEN LODI = 3-4
STEMA UVP BASSANO - HOCKEY THIENE = 6-4

CLASSIFICA GENERALE - http://hockeypista.fisr.it

   
Punti
Partite
Giocate
Differenza gol Ultime 3 gare
1 Amatori Wasken Lodi 43 17 +52 V-V-V
2 B&B Service Forte dei Marmi 39 17 +45 V-P-V
3 Hockey Valdagno 1938 36 17 +17 V-S-V
4 CGC Viareggio 31 17 +24 V-P-V
4 Impredil Follonica 31 17 +12 V-V-V
4 Lanaro Breganze 31 17 +19 V-V-S
7 GSH Trissino 26 17 +12 S-V-V
7 Carispezia Sarzana 26 17 -1 S-V-S
9 TeamServiceCar Monza 23 17 -5 S-V-S
10 Ubroker Scandiano 18 17 -1 P-S-S
11 Amatori Vercelli 14 17 -24 S-S-S
12 Stema UVP Bassano 12 17 -21 P-S-V
13 Hockey Thiene 6 17 -53 S-S-S
14 Sandrigo Hockey 3 17 -67 S-S-S


CLASSIFICA MARCATORI - http://hockeypista.fisr.it

27 GOL - Federico Ambrosio (Forte dei Marmi)
26 GOL - Lucas Martinez (Breganze) e Claudio Cacau (Sandrigo)

PROSSIMO TURNO - 18a GIORNATA - SABATO 2 FEBBRAIO 2019 ore 20.45

GSH TRISSINO - IMPREDIL FOLLONICA
AMATORI VERCELLI - TEAMSERVICECAR MONZA
B&B SERVICE FORTE DEI MARMI - HOCKEY VALDAGNO 1938
LANARO FAIZANE' BREGANZE - UBROKER SCANDIANO
SANDRIGO HOCKEY - STEMA UVP BASSANO
AMATORI WASKEN LODI - CARISPEZIA SARZANA
HOCKEY THIENE - CGC VIAREGGIO