Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Ancora pareggio tra le due regine d'Italia. Viareggio ora è terzo dopo il pareggio del Valdagno

images/1-primo-piano/hp/medium/2_l-f_verona_ambrosio.jpg
Vendetta del Breganze a Follonica: segna allo scadere come fece il Follonica all'andata. Sarzana vince a Sandrigo e pari pirotecnico tra Bassano e Monza.

Scoppiettante ventesima giornata che vede ancora un nulla di fatto in testa alla classifica. Tra le due regine d'Italia è ancora pareggio, con lo stesso risultato dell'andata (2-2). Forte sempre in svantaggio ma brava a pareggiare: ancora una battaglia trai i due bomber, Casas e Verona, due gol ciascuno, tra cui il decisivo gol dello spagnolo a 81 secondi dalla sirena finale. Gnata a 23 secondi dal gong para un tiro diretto all'Amatori salvando di fatto la fuga dei lombardi. Un altro pareggio 2-2 tra Trissino e Valdagno: partita velocissima con i padroni di casa sempre avanti ed a decidere è stato ancora Gimenez a 117 secondi dalla fine che ha salvato il terzo posto dall'arrivo del Viareggio, vincente 8-2 contro il Vercelli. Come sabato in Coppa Europa, ancora Ventura sugli scudi, 4 gol di cui 3 su rigore, portando la sua squadra all'insperato terzo posto. Ma l'impresa di giornata è del Lanaro FaiZanè Breganze che riesce a scardinare la difesa toscana con un tiro diretto di Gerard Teixido a 10 secondi dalla sirena, regalando la vendetta (3-2) ai rossoneri, dopo il gol decisivo dell'andata di Pagnini allo scadere. Dopo 4 anni senza vittorie al Capannino, i vicentini ritornano in gioco per la terza piazza a soli tre punti. Sale anche il Carispezia, riducendo il gap con la concorrenza, grazie alla sostanziosa vittoria a Sandrigo (3-1), mentre è pari pirotecnico tra Stema UVP Bassano e TeamServiceCar Monza, orfano del portiere azzurrino Zampoli infortunato: è un 7-7 che mette un altro mattoncino per i rispettivi obiettivi in classifica.  Sabato di nuovo in pista con il match più interessante tra Breganze e Viareggio.


Nella foto di Alberto Vanelli, Alessandro Verona (Lodi) e Federico Ambrosio (Forte), compagni di squadra in Nazionale

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - PalaCastellotti di Lodi
AMATORI WASKEN LODI - B&B SERVICE FORTE DEI MARMI = 2-2 (1-1, 1-1)
Lodi: Grimalt, Illuzzi (C), Querido, Verona, Compagno - Malagoli, Fariza, De Rinaldis, Gori, Gilli - All. Resende
B&B Service: Gnata, Ambrosio, Burgaya, Platero, Casas - Motaran (C), Cinquini, Maremmani, Mattugini, Bertozzi - All. Bresciani
Marcatori: 1t: 2'33" Casas (tir.dir) (F), 11'30" Verona (L) - 2t: 14'12" Verona (L), 23'39" Casas (F)
Arbitri: Alessandro Eccelsi di Novara, Simone Brambilla di Agrate Brianza (MB)

Ancora un 2-2 tra le prime due della classe, come all'andata, ma con una sostanziale differenza: a novembre Forte dei Marmi sempre avanti e poi raggiunto nel finale, invece al PalaCastellotti la maggior parte del tempo in vantaggio c'è stato il Lodi. Una sfida tiratissima, molto fisica nel primo tempo, più tattica nella ripresa. Apre Casas su tiro diretto ma il pareggio è incombente e lo segna Alessandro Verona. Nel 2° tempo parte meglio Lodi con la rete in "volee" di Verona. Il Forte tenta più volte il pareggio, schiaccia i padroni di casa in difesa ma riesce a superare l'attento Grimalt solo al 1'21" dalla sirena, grazia all'ennesima invenzione del bomber Casas, ora al primo posto insieme al compagno Ambrosio nella speciale classifica dei marcatori (32 centri). I toscani però tentano l'harakiri nel finale: commettono un ingenuo decimo fallo a pochi secondi dalla sirena, Maremmani sanzionato pure col blu per proteste, ma dal dischetto Verona non riesce a superare Gnata che così salva la sua squadra dalla fuga dell'avversario. Non sarà quindi uno scontro diretto a decidere chi andrà a vincere la stagione regolare, ma sarà decisiva da sabato in poi la regolarità dei risultati. Sfida a distanza che partirà appunto già tra pochi giorni: sabato Lodi sarà ospite del lanciato Scandiano, mentre la B&B Service avrà il turno casalingo contro l'ultima Sandrigo.

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - Capannino di Follonica (GR)
IMPREDIL FOLLONICA - LANARO FAIZANE' BREGANZE = 2-3 (1-0, 1-3)
Impredil: Menichetti, Banini D, Rodriguez, Pagnini F (C), Paghi - Pagnini M, Gelma, Banini F, Cabella, Irace - All. Mariotti
Lanaro FaiZanè: Sgaria B, Cocco (C), Mitjans, Teixido, Martinez - Dal Santo, Muglia, Sgaria G, Battaglin, Baroni - All. Mir
Marcatori: 1t: 18'52" Rodriguez (F) - 2t: 9'15" Cocco (B), 22'41" Pagnini M (F), 23'28" Cocco (B), 24'50" Teixido (tir.dir) (B)
Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU), Alfonso Rago di Giovinazzo (BA)

Fredda vendetta del Lanaro FaiZanè Breganze sul campo del Follonica dove non vinceva dal novembre 2014. Un colpo di teatro finale, ribaltando di fatto la gara in poco più di un minuto e mezzo. Partita equilibrata sin dalle prime battute con i due giovani portieri a neutralizzare ogni sortita degli attacchi avversari. A sbloccarla il gol di Mario Rodriguez con un tiro dal limite al 19°. Nel secondo tempo Capitan Mattia Cocco fissa il pareggio, a sancire ancora una volta, il forte equilibrio in pista. Pochi sussulti prima della bufera finale. Pagnini con un diagonale dal limite supera Sgaria a 2'19" dalla sirena finale. Sembra il colpo del KO come all'andata con la stessa dinamica del 7-6 sulla stecca del matchwinner Pagnini. A 1'32" dalla fine, invece, un'invenzione di Mattia Cocco regala il 2-2 del pareggio. Il Follonica negli ultimi secondi commette il 10° fallo: dal dischetto del tiro diretto Teixido riesce a superare Menichetti per la vittoria 3-2. Breganze lascia i maremmani a 4 lunghezze e si avvicina al terzo posto (3 punti) in attesa dello scontro diretto proprio per la terza piazza contro il Viareggio sabato prossimo. Invece l'Impredil dovrà stare attento alle spalle perchè il Sarzana ora è ad un solo punto: dovrà cercare di rifarsi sabato a Vercelli.

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - Palasport di Sandrigo (VI)
SANDRIGO HOCKEY - CARISPEZIA SARZANA = 1-3 (0-0, 1-3)
Sandrigo: Dal Zotto, Bordignon, Clodelli, Gasparotto F (C), Pozzato - Campagnolo, Cacau, Poletto, Chemello, Bernardelli - All. Marchesini
Carispezia: Corosna, Borsi (C), Ipinazar, Rampulla, Rossi - Fantozzi, Perroni, Pistelli, Rispogliati, Bianchi - All. Bertolucci
Marcatori: 2t: 10'34" Fantozzi (Sar), 11'29" Cacau (tir.dir) (San), 17'58" Borsi (Sar), 20'15" Rossi (Sar)
Arbitri: Claudio Ferraro di Bassano (VI), Cristiano Parolin di Bassano (VI)

Succede tutto nel secondo tempo tra Sandrigo e Sarzana, quando i liguri riescono a superare l'arcigno padrone di casa solo a 7 minuti dalla fine con una rete di Capitan Davide Borsi. Ma nei precedenti 38 minuti l'equilibrio è regnato sovrano, dimostrando ancora una volta, l'aumento del ritmo in casa Sandrigo, ormai alle ultime chance per la salvezza. Cacau aveva risposto all'11° alla ripresa al gol di Fantozzi, ma nulla ha potuto sul gol di forza di Borsi. Al 20° il terzo gol e definitivo di Francesco Rossi per il Carispezia, che così fortifica il settimo posto, lasciando la compagnia dell'ottava e della nona a quattro punti, strizzando l'occhio per la sesta, ormai ad una sola lunghezza. Sandrigo, sabato, avrà la trasferta proibitiva a Lodi, mentre il Carispezia ospiterà al Centro Polivalente il Thiene.

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - PalaBarsacchi di Viareggio (LU)
CGC VIAREGGIO - AMATORI VERCELLI = 8-2 (3-2, 5-0)
Viareggio:: Barozzi, Palagi (C), Montigel, Selva, Ventura - Gavioli, Festa, Rosi, Cinquini, Torre - All. Dolce
Vercelli: Veludo, Milani, Raffaelli, Mendes, Ballestero (C) - Ferrari, Brusa, Tarsia, Marcon - All. Silva
Marcatori: 1t: 0'07" Raffaelli (Ver), 6'38" Ventura (Via), 12'41" Montigel (Via), 20'31" Milani (tir.dir) (Ver), 21'56" Ventura (rig.) (Via) - 2t: 1'57" Selva (Via), 7'20" Selva (Via), 7'55" Ventura (rig) (Via), 8'48" Ventura (rig.) (Via), 17'25" Gavioli (tir.dir.) (Via)
Arbitri: Matteo Galoppi di Follonica (GR), Matteo Righetti di Sarzana (SP)

Il Viareggio continua la sua corsa e si conferma la migliore del girone di ritorno dopo la vittoria 8-2 contro il Vercelli: terzo posto agguantato, dal settimo all'inizio di novembre. Una rincorsa che ha ormai il nome della premiata coppia di goleador iberica, Ventura-Selva: anche oggi firmatari dei sei gol degli otto realizzati (gli altri due di Montigel e Gavioli). Il Vercelli ha tenuto testa ai toscani nel primo tempo, lasciando la presa solo al 22° minuto; poi nel secondo tempo l'avversario ha preso spazio e ha messo a segno un parziale di 5 a 0. Come sabato in Coppa Europa, ancora sugli scudi Reinaldo Ventura che sta scalando tutte le classifiche grazie ad una percentuale su tiro di rigore di primissimo livello. Dei quattro gol segnati, 3 sono su rigore: nell'ultimo mese sono ben 12 reti all'attivo. Con il terzo posto raggiunto, sabato il Viareggio dovrà affrontare la trasferta a Breganze, prossima a raggiungerla in classifica. Vercelli, invece, ospiterà il Follonica al PalaIsola.

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - PalaSind di Bassano del Grappa (VI)
STEMA UVP BASSANO - TEAMSERVICECAR MONZA = 7-7 (2-3, 5-4)
Stema: Dal Monte, Panizza (C), Neves, Crespo, Scuccato - Barbieri, Baggio, Tumelero, De Gerone, Merlo - All. Nunes
TeamServiceCar: Uboldi, Zucchetti, Olle, Martinez (C), Franci - Nadini, Galimberti, Lazzarotto, Schena, Olivieri - All. Colamaria
Marcatori: 1t: 2'40" Franci (M), 15'11" Barbieri (B), 17'39" Nadini (M), 18'46" Barbieri (B), 24'01" Franci (tir.dir) (M) - 2t: 1'45" Crespo (B), 2'41" Scuccato (B), 3'01" Zucchetti (M), 4'22" Franci (M), 11'00" Nadini (M), 13'15" Panizza (B), 17'17" Neves (B), 20'30" Baggio (B), 21'02" Franci (M)
Arbitri: Joseph Silecchia di Giovinazzo (BA), Mauro Giangregorio di Salerno

Pari pirotecnico tra Bassano e Monza: un 7-7 che non scomoda a nessuno delle due formazioni visti i presupposti del match. Il TeamServiceCar Monza senza il portiere titolare Zampoli, infortunatosi sabato contro il Benfica, fatica in difesa ma è molto vivace in attacco. Nel primo tempo conduce per 2-3 con la doppietta di Franci e e rete di Nadini. Il Bassano però non si dà per vinto e ribatlta (4-3) il conto con Crespo e Scuccato dopo soli 2 minuti. Il Monza risponde ribaltandola di nuovo, con un parziale di 3 a 0 in 8 minuti con le reti di Zucchetti e la tripletta di Franci e doppietta di Nadini. A suon di gol i padroni di casa si rifanno sotto, riacciufando l'avversario nuovamente, prima con Panizza poi con Neves (6-6), sfruttando anche qualche disattenzione della difesa avversaria. Al 20° il giovane Baggio fissa il 7-6 del vantaggio ma 32 secondi dopo ancora Pol Franci fissa il definitivo pareggio 7-7 e la prima quaterna italiana. Sarà scontro diretto per decidere l'ottava piazza, al PalaRovagnati per il Monza di Colamaria, dove arriverà il Trissino. Bassano sarà in cerca di punti nel derbyssimo contro Valdagno.

Martedì 19 febbraio 2019 - ore 20.45 - PalaDante di Trissino (VI)
GSH TRISSINO - HOCKEY VALDAGNO 1938 = 2-2 (1-0, 1-2)
Trissino: Catala, Nicoletti, Rubio, Formatje, Faccin - Bertinato (C), Greco, Schiavo, Bovo, Vallortigara - All. Barcelo
Valdagno: Trabal, Pallares, De Oro (C), Centeno, Gimenez - Tataranni, Amato, Burtini, Refosco, Bigarella - All. Vanzo
Marcatori: 1t: 15'36" Rubio (T) - 2t: 8'48" Nicoletti (T), 10'59" Tataranni (V), 23'03" Gimenez (V)
Arbitri: Filippo Fronte di Novara e Louis Hyde di Breganze (VI)

Ancora Gimenez è a decidere il deby della Vallata dopo il gol-vittoria del 4-3 dell'andata: questa volta la sua stecca devia in rete il 2-2 che salva il Valdagno dalla sconfitta. Partita equilibrata ma vivacissima davanti agli 800 spettatori del PalaDante, prossima sede delle Finali di Coppa Italia, davanti alle telecamere della prima diretta televisiva sul digitale terrestre della nuova partnership con MediaSportChannel e il canale Sportivi. Sblocca il risultato dopo una lunga fase di studio Xavi Rubio. Più vivace la ripresa dove le due squadre non hanno lesinato azioni fulminee in attacco rendendo il derby alquanto incerto. Trissino raddoppia con Nicoletti all'8°, ma poco dopo Tataranni dimezza lo svantaggio (2-1). Entrambe le formazioni vicentine hanno avuto colpi decisivi per chiudere la gara ma quello più preciso è stato il tiro di Dario Gimenez che impatta sul 2-2. Trissino rimane ancorato all'ottavo posto col Monza, dove sabato si scontrerà proprio per decretare chi potrebbe avere le migliori chance per raggiungere i playoff. Valdagno invece avrà un altro derbyssimo, quello contro Bassano

CAMPIONATO SERIE A1 - 20a GIORNATA - SABATO 16 FEBBRAIO 2019 ore 20.45 E POSTICIPI MARTEDI' 19 FEBBRAIO ore 20.45

SABATO - HOCKEY THIENE - UBROKER SCANDIANO = 3-4
MARTEDI - GSH TRISSINO - HOCKEY VALDAGNO 1938 = 2-2
MARTEDI - IMPREDIL FOLLONICA - LANARO FAIZANE' BREGANZE = 2-3
MARTEDI - SANDRIGO HOCKEY - CARISPEZIA SARZANA = 1-3
MARTEDI - AMATORI WASKEN LODI - B&B SERVICE FORTE DEI MARMI = 2-2
MARTEDI - CGC VIAREGGIO - AMATORI VERCELLI = 8-2
MARTEDI - STEMA UVP BASSANO - TEAMSERVICECAR MONZA = 7-7

CLASSIFICA GENERALE - http://hockeypista.fisr.it

   
Punti
Partite
Giocate
Differenza gol Ultime 3 gare
1 Amatori Wasken Lodi 48 20 +45 V-P-P
2 B&B Service Forte dei Marmi 46 20 +54 V-V-P
3 Hockey Valdagno 1938 40 20 +15 S-V-P
3 CGC Viareggio 40 20 +41 V-V-V
5 Lanaro Breganze 37 20 +21 V-S-V
6 Impredil Follonica 33 20 +11 P-P-S
7 Carispezia Sarzana 32 20 0 S-V-V
8 TeamServiceCar Monza 28 20 -1 P-S-P
8 GSH Trissino 28 20 +9 P-S-P
10 Ubroker Scandiano 24 20 0 S-V-V
11 Amatori Vercelli 15 20 -36 P-S-S
12 Stema UVP Bassano 13 20 -27 S-S-P
13 Hockey Thiene 6 20 -65 S-S-S
14 Sandrigo Hockey 6 20 -72 V-S-S


CLASSIFICA MARCATORI - http://hockeypista.fisr.it

32 GOL - Federico Ambrosio (Forte dei Marmi), Marti Casas (Forte dei Marmi)
30 GOL - Claudio Cacau (Sandrigo)
28 GOL - Jepi Selva (Viareggio)
27 GOL - Lucas Martinez (Breganze), Danilo Rampulla (Sarzana)

PROSSIMO TURNO - 21a GIORNATA - SABATO 23 FEBBRAIO 2019 ore 20.45

HOCKEY VALDAGNO 1938 - STEMPA UVP BASSANO
TEAMSERVICECAR MONZA - GSH TRISSINO
LANARO FAIZANE' BREGANZE - CGC VIAREGGIO
AMATORI VERCELLI - IMPREDIL FOLLONICA
B&B SERVICE FORTE DEI MARMI - SANDRIGO HOCKEY
UBROKER SCANDIANO - AMATORI WASKEN LODI
CARISPEZIA SARZANA - HOCKEY THIENE

Risultati e classifiche: hockeypista.fisr.it
WEB TV: hockeypista.fisrtv.it
Hockey Pista su fisr.ithttp://www.fisr.it/hockey-pista/
Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/
Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia
Twitter: https://twitter.com/FISR_news