Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Parigi 2024 ripropone lo Skateboarding come disciplina olimpica: ora decisione spetta al CIO

images/1-primo-piano/medium/Barros_1420X800News_SKB_TokyoToParis.jpg

Poche ore fa la proposta è stata annunciata dal Presidente Tony Estanguet: dopo Tokyo 2020 anche il Comitato Organizzatore 2024 di Parigi vorrebbe avere lo skateboard come sport addizionale nell'edizione dei Giochi Olimpici francesi, insieme all'arrampicata sportiva, al surf e alle novità della breakdance e di una maratona aperta a tutti..

Anche se già così sembra una grande notizia, dobbiamo aspettare ancora qualche mese prima di festeggiare la conferma dello Skateboarding ai Giochi Olimpici: infatti la proposta di Parigi 2024 verrà presentata al Comitato Esecutivo del CIO alla fine di marzo (26-28 ) e, se accettata, sarà poi presentata alla sessione del CIO a giugno.

Il presidente della World Skate, Sabatino Aracu, ha dichiarato: "Non c'è bisogno di dire che speravamo davvero di celebrare questo primo traguardo nella road to Paris, poiché stiamo mettendo tutte le nostre energie per garantire il successo dello skateboard alle Olimpiadi sin dal suo debutto in Tokyo 2020. Skater provenienti da oltre 40 paesi hanno partecipato ai Campionati mondiali del 2018, sia Park che Street: per la prima volta, ragazze e ragazzi provenienti da tutto il mondo hanno avuto la possibilità di skatare e gareggiare insieme a iconici skateboarder come Leticia Bufoni, Nyjah Huston o Pedro Barros. Il nostro obiettivo principale è quello di rendere lo skateboard ancora più popolare e praticato in ogni angolo del mondo e, nel frattempo, di mantenere pura la sua anima urban in quanto è ciò che lo rende così diverso e attraente per i giovani ".
Alla conferenza stampa era presente anche il nostro campione azzurro Ivan Federico, scelto dal Comitato organizzatore di Parigi 2024 come testimonial per la disciplina.

Immagine aracu federico


Ricordiamo che a Tokyo 2020 lo Skateboarding assegnerà 4 medaglie con lo Street (Maschile/Femminile) ed il Park (Maschile/Femminile) con la partecipazione di 40 atleti (20 Uomini/ 20 Donne) ciascuna.