Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Il CT Presti raduna gli azzurri siciliani della Corsa

images/1-primo-piano/medium/b4ad58ec-b8d9-4a81-b6aa-d2f649ed71eb.jpg

Nel primo week end di marzo gli occhi del pattinaggio Corsa erano puntati sulla Sicilia dove si è svolto il terzo stage azzurro dell’anno presso il pattinodromo “Cittadella dello Sport “ di Siracusa, nella giornata di sabato, e domenica presso il pattinodromo di San Giovanni La Punta CT).

Quest’anno il CT Massimiliano Presti insieme al Settore tecnico hanno programmato un’intensa attività preparatoria che prevede ancora diversi raduni nelle prossime settimane e, qua in terra di Archimede, non poteva mancare la locale medaglia olimpica di Vincenzo Maiorca a far da traino e da esempio per i migliori atleti siciliani.
Erano 20 gli azzurri convocati, provenienti da tutta la regione con una prevalenza di siracusani, accanto a loro una squadra di allenatori tutti giovani ed ex atleti, segno di un grande cambio generazionale e di una promettente continuità, il tutto alla presenza, sempre attiva, del Presidente regionale Massimiliano Trovato.
Il CT Presti si è detto soddisfatto dei ragazzi e, da siciliano, si è rivisto in alcuni di loro, con la stessa voglia di emergere a grandi livelli e tutte le potenzialità per poter diventare grandi atleti: “in questa regione partiamo bene sia sul piano tecnico che su quello mentale, perciò spero che possano confrontarsi al nord per poter rafforzare le loro convinzioni e completare la maturazione sportiva”.