Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Serie A: Regular Season in archivio, spazio alla Euroleague e ai playoff che partiranno il 20 Aprile.

images/medium/Pick-Draft_PlayOff_SerieA1_HIL_20182019.png

Serie A: Regular Season in archivio, spazio alla Euroleague (Milano e Cittadella al via). Effettuato il pick-draft per gli accoppiamenti nel primo turno di playoff che partiranno il 20 Aprile.

Archiviata la stagione regolare con Milano nettamente primo (e imbattuto), le prime 3 classificate si sono scelte le avversarie dei quarti di finale nel corso della diretta streaming del Pick-Draft (registrazione disponibile sulla pagina Facebook della Fisr), come previsto dalle norme introdotte già nella stagione 2017-2018.

Seguendo l’ordine di arrivo della classifica è stato il Milano ad avere la prima scelta fra le squadre classificate dal 5° all’8° posto (Asiago, Torino, Ferrara e Cittadella) e il coach dei rossoblù, Luca Rigoni, ha optato per affrontare i Ferrara Warriors: “Abbiamo fatto una valutazione su tutti gli scontri stagionali – ha esordito Rigoni -  con le possibili squadre da scegliere e Ferrara è quella su cui è ricaduta la nostra scelta per i precedenti stagionali sempre favorevoli. Non è mai semplice e nemmeno bello fare una scelta ma le regole sono queste e quindi sarà Ferrara la nostra avversaria nei quarti di finale”.

Dopo i campioni d’Italia in carica è stata la volta dei Diavoli Vicenza, rappresentati nello studio “televisivo” allestito dalla comunicazione Fisr dal capitano dei berici Luca Roffo: “Vicenza sceglie HP Cittadella, ben cosciente di quanto siano state aperte e combattute le partite in stagione contro i granata, ma abbiamo fatto anche una valutazione di distanze e la trasferta di Cittadella è quella più comoda e pensiamo che anche questo possa avere poi un peso importante nell’economia di tutti i playoff”. Ultimo a scegliere, in virtù del terzo posto guadagnato in stagione, è stato il coach dei Ghosts Padova Riccardo Marobin che poteva optare tra Asiago Vipers e Real Torino: “E’ una scelta davvero difficile ma del resto ai playoff non esistono sfide facili. Obbiamo optato per Torino perché è una squadra che ci assomiglia molto, in cui ci sono molti giovani di qualità e quindi sarà una sfida emozionante. Sappiamo di andare a giocare su una pista difficilissima (riferimento alla davvero ostica superficie dell’impianto di Trecate, “casa” del Real) ma vogliamo giocarci tutte le nostre chances di passare il turno”.

Scelte quindi Ferrara (da Milano), Cittadella (da Vicenza) e Real Torino (da Padova), nell’urna è rimasta la sola formazione di Asiago che risulta quindi accoppiata alla quarta classificata, unica a non poter scegliere, e cioè al CUS Verona. Una sfida che in stagione ha già avuto ben 5 cinque precedenti!

Ora però spazio alla Euroleague (11-14 Aprile a Roana ed Asiago) nel corso della quale vi saranno anche gli incontri programmatici per la stagione 2019-2020 fra il settore tecnico e i club; l’appuntamento con la serie A è quindi rinviato al 20 Aprile per l’inizio ufficiale dei playoff.

 

SEGUITECI: 

Risultati in tempo reale: http://hockeyinline.fisr.it/

Web TV: Youtube (Hockey Inline FISR)

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news