Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Playoff Serie A: sotto con Gara 2 di Finale. Milano nella tana dei Diavoli per cercare il 2-0

images/medium/Presentazione_Gara_2_Finali_Playoff_18-19.jpg

Playoff Serie A: Sotto con Gara 2 di Finale. Milano scende nella tana dei Diavoli per cercare il 2-0 che consentirebbe di chiudere “la pratica Scudetto” già giovedì. Vicenza deve dimostrare di non essere quella, spenta e confusa, di Gara 1.

Rivincita o ipoteca? Vicenza saprà cambiare pelle e pareggiare la serie sfruttando il fattore campo o sarà Milano a dimostrarsi più forte anche in gara 2 allungando così le mani verso il tricolore?

Non molte ore ci separano dalla risposta, stasera alle 20.30 (diretta Fisr TV, arbitri i sigg. Fonzari e Grandini) infatti scenderanno sullo Stilmat di viale Ferrarin le due compagini che si sono guadagnate l’accesso alla finale scudetto e che hanno già dato vita al primo atto, sabato scorso a Milano, dove gli uomini di Luca Rigoni hanno mostrato sia “muscoli che cervello”, battendo gli avversari su tutta la linea e raccogliendo un meritato 6-2 che probabilmente poteva essere anche più ingeneroso nei confronti di Vicenza se Banchero e compagni fossero stati più cinici sotto porta.

L’essere in casa, probabilmente con pienone del proprio “caldo e rumoroso” pubblico, certamente spingerà Vicenza ad una gara molto più gagliarda di quella di tre giorni fa in cui è stata, almeno a tratti, davvero irriconoscibile. Insicura dietro a partire dal goalie titolare Alberti e poco efficace davanti con “la linea dei miracoli” stanca e poco lucida, Vicenza ha davvero steccato in gara 1 e, per ammissione stessa del proprio allenatore è stata “troppo brutta per essere vera”. Qualche giorno di riposo, con Zerdin-Simsic-Loncar più riposati (la serie di Finale del campionato Sloveno è stata sospesa per un problema di condensa in gara 3 che è stata rinviata a data da destinarsi) non può che aver giovato agli assi di Angelo Roffo che sono indubbiamente l’ago della bilancia per i risultati dei Diavoli.

Sul fronte Milano, tutti presenti e altrettanto riposati in quanto non vi è stata alcuna sessione di allenamento anche per non caricare troppo i rossoblù nel cui roster ci sono parecchi “acciaccati” chiamati a stringere i denti per questo ultimissimo e decisivo pezzo di stagione. Da vedere se il coach del Quanta partirà con Alessio Lettera al suo posto in seconda linea o se ribadirà l’avvicendamento con Ronco, già visto nella seconda parte di Gara 1, con il n.95 milanese a meritarsi cambio dopo cambio (con tanto di “goal sigillo” della partita) la fiducia del tecnico asiaghese (fresco di nomina ufficiale a CT della Nazionale Italiana). Poche ore e sapremo, non mancate!

Gara 2 di Finale è visibile in diretta streaming sul Fisr TV.

 

Risultati e programma della Finale Scudetto:

Gara 1: Milano Quanta - Diavoli Vicenza 6-2

Gara 2: Oggi - h 20.30 Diavoli Vicenza - Milano Quanta (Fonzari e Grandini)

Gara 3: Giovedì 23.05 – h 20.30 Milano Quanta - Diavoli Vicenza  

Ev Gara 4: Sabato 25.05 - h 20.00 Diavoli Vicenza - Milano Quanta 

Ev Gara 5: Mercoledì 28.05 - h 20.30 Milano Quanta - Diavoli Vicenza

Così nelle semifinali:

Milano ha vinto la serie vs Verona per 3-0 (4-0; 2-5; 1-5)

Vicenza ha vinto la serie vs Padova per 3-1 (9-8 dts; 3-4 dts; 8-1; 7-5)

 

SEGUITECI: 

Risultati in tempo reale: http://hockeyinline.fisr.it/

Web TV: Fisr TV

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

 

 

Credit foto Vanessa Zenobini