Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Presentati i mondiali di Skateboarding Park di San Paolo del Brasile

images/1-primo-piano/medium/Immagine_san_paolo.png

La World Skate ha presentato i 2019 World Park Skateboarding Championships che si terranno a San Paolo del Brasile il prossimo settembre. La più importante competizione dello Skateboarding mondiale del 2019 sarà organizzata dalla He Brazilian Skateboarding Federation (CBSK) e dalla piattaforma Skate Total Urbe (STU) in collaborazione con OI.
I Campionati del Mondo saranno ospitati nella città di San Paolo dal 10 al 15 settembre 2019 e riuniranno i migliori 200 atleti di skateboard d'élite provenienti da tutto il mondo che competeranno in due categorie: maschile e femminile assegnando 80.000 punti ai vincitori, il punteggio massimo disponibile per la qualificazione ai Giochi di Tokyo 2020.
La cerimonia ufficiale di lancio del World Skate Park Skateboarding World Championships si è svolta al Palazzo Bandeirantes di San Paolo alla presenza del Governatore di São Paulo João Doria, del Segretario Sportivo di São Paulo Aildo Ferreira, del Sindaco di São Paulo Bruno Covas , del presidente di World Skate Sabatino Aracu, del vicepresidente di CBSK Eduardo Musa, del socio di Rio de Negócios Diogo Castelão e creatore della piattaforma STU e di Bruno Cremona, sponsor manager di OI, insieme a grandi atleti e sostenitori della comunità di skateboard brasiliana.
Con i riflettori puntati su questo straordinario evento, il Brasile si consoliderà come protagonista nella scena mondiale dello skateboard. L'evento si svolgerà nel Cândido Portinari State Park e prevedrà una vasta selezione di attività di cultura urbana come musica, arte, moda e gastronomia.
Il Presidente di World Skate, Sabatino Aracu: "Siamo fiduciosi che questi Worlds saranno un grande successo e chiuderanno la stagione 1 delle qualifiche olimpiche per lo skateboard del Park nel miglior modo possibile. Il Brasile è un paese chiave nello sviluppo dello skateboard e essere in grado di rimanere così vicino ai pattinatori di alto livello sarà assolutamente stimolante per i giovani brasiliani ".