Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

WRG19 HIL: L'Italia maschile Junior parte col botto

images/medium/HOCKEYINLINE_ITAIRL_JUNIOR_MEN.jpg

Gli Azzurrini vincono 12-0 contro l'Irlanda; domani sera, sfida alla Nuova Zelanda!

Un fastidioso raggio di sole, che attraversa l'area di porta presidiata nel primo tempo da Rudy Rigoni: è in sostanza questo l'unico patema per gli azzurrini, che esordiscono nel migliore dei modi ai World Roller Games iniziati oggi a Barcellona. L'Italia junior, vice campione del mondo, supera 12-0 l'Irlanda e può già concentrarsi sul prossimo impegno, domani sera alle 20.30 contro la Nuova Zelanda. Dalla pista Horta ci si trasferirà a Mar Bella, con l'obiettivo di mettere al sicuro la qualificazione: “Dopo qualche minuto di comprensibile emozione – commenta 'Dido' Sartori, coach degli azzurri – abbiamo iniziato a macinare gioco, applicando al meglio il nostro sistema. Certe situazioni in allenamento non si possono provare, questa partita ci è servita per affinare i meccanismi. Guardiamo avanti con fiducia”.

La cronaca: alla prima vera occasione gli azzurri passano con Campos, abile a colpire Connolly sotto ai gambali. E' il preludio alla valanga che si abbatte sui 'verdi': combinazioni precise portano al gol prima Spimpolo, poi Marano. Cocozza segna il quarto gol di polso sfruttando una voragine difensiva. Degano recupera un puck vagante e mette a sedere l'incolpevole Connolly per il 5-0. Il sesto gol è in power play: Marano scarica in rete l'assist di Spimpolo. Francon e Lago arrotondano prima della sirena che decreta la fine del primo periodo.

Nel secondo tempo Cusin subentra a Rigoni. E' l'unica novità in un match che prosegue sulla medesima falsariga: dopo 15 secondi Degano sigla il nono gol. La giornata di vena realizzativa prosegue con Campo e Rossi, per concludersi con la rete più spettacolare, segnata da Forte dopo un'ubriacante serpentina di Francon nello slot irlandese: finisce 12-0, il miglior viatico per un torneo sul quale l'Italia hockeistica punta molto.

TABELLINO:

Italia – Irlanda 12-0 (p.t. 8-0)

Primo tempo:  7.22 Campos (It), 8.49 Spimpolo (It), 11.54 Marano (It), 13.01 Cocozza (It), 13.19 Degano (It), 13.31 Marano (It) in sup.num., 13.40 Francon (It), 16.11 Lago (It).

Secondo tempo: 0.15 Degano (It), 8.20 Campos (It), 9.05 Rossi (It), 17.51 Forte (It).

ITALIA: Cusin (Rigoni); Zampieri, Lago, Francon, Forte, Pertile, Zago, Rossi, Degano, Campos, Perini, Spimpolo, Biondi, Marano, Cocozza.

IRLANDA: Connolly; Fomin, Muskulidi, Voronkovas, Young, Dickson, Cremin, Keyes P., Keyes H., Cummins Z., Cummins C..

Livescore ufficiale WRG19: www.inlinehockey.wrg2019

MEDIA ASSETS

SEGUITECI

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

Foto di Vanessa Zenobini