Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

WRG Grazie Azzurre! Un oro dalla Corsa con Valanzano e semifinali per Italdonne di Hockey Pista e Inline

images/1-primo-piano/medium/copertina_12_luglio.jpg

Ma c’è anche la prima posizione provvisoria di Rebecca Tarlazzi nell’Artistico e la storia di Laura Peveri che, nonostante la scomparsa del papà, resta a Barcellona per andarsi a prendere un’incredibile bronzo

Una copertina tutta dedicata alle nostre splendide azzurre oggi protagoniste ai World Roller Games Barcellona ’19 e non solo sulle piste di gara.
Erano quindici le medaglie assegnate - oggi diventano 17 – con l’Italia vincitrice finora di 12 medaglie d’oro, 13 d’argento e 16 di bronzo, unica a tenere testa al dominio incontrastato della Colombia.
Questo il dettaglio della giornata.


CORSA
Una gara così emozionante e toccante è difficile possa ricapitare. Protagoniste le azzurre junior Giorgia Valanzano, che vince l’oro nella 15.000 mt eliminazione, e Laura Peveri che, a poche ore dalla scomparsa del papà, ha deciso di reagire, di restare a Barcellona per scendere in pista ed andarsi a prendere un’incredibile bronzo. Un doppio grazie, Laura!
Dopo un buon campionato su pista degli azzurri è partito alla grande quello su strada con l’arrivo dell’agognato oro. Ma un prezioso bronzo lo porta a casa, secondo in poche ore, Gabriele Cannoni nella gara lunga junior.
Nella 10.000 metri a punti la Lollobrigida purtroppo sfiora il podio sopraffatta dalla forza e dal buon gioco di squadra delle colombiane e finisce quarta, destino simile per Daniel Niero che non va a medaglia nonostante sia l’unico a resistere allo straordinario belga Bart Swings.
Buoni i risultati delle ultime due gare di velocità con Marsili, Salino, tra gli uomini e con la recuperata Linda Rossi, finiti tra i migliori.
Guarda qui i dettagli della giornata


ARTISTICO
Entra nel vivo il Mondiale di pattinaggio artistico qui a Barcellona e già dallo Short del Singolo femminile Senior riceviamo tante emozioni con la campionessa mondiale Rebecca Tarlazzi al primo posto seguita a pochi centesimi dalla campionessa italiana Letizia Ghiroldi con Michela Cima 4°. Mentre nei Senior uomini domina il grande Luca Lucaroni davanti ai due spagnoli e 4° Alberto Maffei.
Chiudono la giornata i gruppi Sincro con la medaglia d’oro alle tedesche, l’argento per le argentine del Roller Dreams ed il meritato bronzo per le azzurre del Precision Team Albinea con “Irish tales” davanti al Monza Precision Team e quinto al Sincro Roller, entrambi gruppi azzurri.

 

HOCKEY INLINE
Si ferma ai quarti di finale la corsa dell'Italia. Avanza la Francia, che vince 5-4 all'overtime una gara dai due volti: primo tempo di marca italiana chiuso sul 3-1, secondo di impronta francese con risultato ribaltato (3-4), pareggio finale di Lettera ed epilogo al golden gol. Grande il rammarico per l'episodio sfortunato che ha deciso il mach con un tiro deviato da noi che si infila all'incrocio.
Le speranze azzurre di medaglia sono affidate alle ragazze, che hanno sconfitto ai rigori il Canada (3-2) e domani affrontano in semifinale la fortissima Repubblica Ceca.
Ci sono voluti i rigori, dopo 50 minuti di autentica battaglia (finita 3-2) per la prima vittoria contro il Canada e la prima volta in semifinale, con le ragazze del coach Ceschini che scrivono la storia sulla pista Mar Bella di Barcellona.
Consulta i live score ufficiali qui http://www.inlinehockey.wrg2019.com/league/

 

HOCKEY PISTA

Esulta l'Italia dell'hockey su pista che conquista un'insperata semifinale mondiale battendo la Francia per 4-3 con la squadra femminile che piega la Francia al supplementare con il gol decisivo di Giulia Galeassi dopo essere stata in svantaggio per ben tre volte, arrivando ad un traguardo che non raggiungeva da 23 anni. Una vittoria di rimonta con il decisivo gol a 42 secondi dalla fine è stata un’emozione indicibile, ma ora concentrazione per la difficilissima semifinale contro le campionesse del mondo e d'Europa della Spagna.
Girandola di emozioni ieri nel tempio dell’Hockey pista del Palablaugrana di Barcellona. Per gli azzurri del CT Mariotti una partita incredibile contro il Portogallo con l’amaro di un’eliminazione ai quarti. Il match è stato avvincente dal primo all’ultimo minuto con il verdetto arrivato solo ai rigori con l’Italia sconfitta 7-5 ai rigori dopo una gara a testa sempre alta, alla pari col fortissimo Portogallo.
L'Italia giocherà per le semifinali dal 5° all'8° posto contro la Colombia.
Consulta i live score ufficiali qui http://www.rinkhockey.wrg2019.com/

 

ALPINE
Positiva l’avventura degli azzurri dei coach Stefano Belingheri e Nicola Fortini ai World Roller Games, seppur con qualche rammarico per la giornata in cui eravamo in predicato di raggiungere l’agognata e meritata medaglie.
Purtroppo nulla di fatto, perché nella prima prova a squadre sembrava fatta e se non riusciamo a salire sul podio è solo per colpa di una “maledetta” caduta che ci fa scivolare alla 7^ posizione.
Arriva una soddisfazione comunque da Irene Colombo tra le migliori 10 del mondo nella specialità slalom.

 

INLINE FREESTYLE
Iniziano i Campionati Mondiali di Inline Freestyle con le qualifiche del Classic Slalom per gli Junior, dove passano le due atlete Francesca Pettinari e Matilde Arosio.
A seguire le gare delle Slides con nessun azzurro in gara - 1. Fokina Olga (RUS) 2. Hotsko Bohdana (UKR) 3. Kukushkina Anna (RUS) e tra gli uomini 1. Senarat Phuri (THA) 2. Rubio Mesas Enrique (ESP) 3. Huang Hai Yang (CHN) -.
La giornata prosegue e si chiude con le gare di Free Jump dove il CT Ronco schiera Matteo Pallazzi, Alessio Bianzale, Tommaso Isman e Stefano Galbiati per gli uomini ed Elisa Paoli tra le donne che, purtroppo non arrivano alle medaglie così assegnate
WOMEN
1. Balde Awa (SEN)
2. Conan Maëliss (FRA)
3. Oliveras Argibay Marina (ESP)
MEN FINAL
1. Petitcollin Florian (FRA)
2. Fall Dame (SEN)
3. Sarr Jean Pierre Ngor (SEN)


MEDIA INFO

Guarda il medagliere http://www.worldskate.org/wrg2019/medal-table.html ed Il programma di oggi http://www.worldskate.org/wrg2019/schedule.html

Naviga qui sulle pagine dedicate del sito World Skate http://www.worldskate.org/wrg2019 per consultare tutte le informazioni e gli approfondimenti e segui qui la diretta tv http://www.rollergames.tv/ in streaming delle gare.
Clicca qui per i media assets https://bit.ly/2NgG1iz


Foto by Marzia Cattini