Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Leggendaria Lollo! Conquista maratona, 16 titoli mondiali ed il medagliere ai WRG Barcellona ‘19

images/1-primo-piano/medium/cover_corsa_14_luglio.jpg

Gesta che entrano nella leggenda! Quando un giorno le racconterà ai nipotini, rimarranno increduli ad ascoltarla a bocca aperta. Quello che ha fatto Francesca Lollobrigida ha dell’incredibile, per come lo ha confezionato e perché questa straordinaria vittoria ha un sapore triplice.
Non è stato infatti solo l’oro della maratona, il secondo di questi mondiali, ma anche il sedicesimo titolo iridato della carriera e, soprattutto, il successo che ha consentito allo squadrone azzurro di conquistare quel medagliere tanto agognato che era mancato alla prima edizione di Nanjing per mano della Colombia.
E la vittoria in finale, proprio contro la colombiana Viveros che le aveva sfilato ben due ori sulla pista, vale doppio perché toglie ad una nazione per dare all’altra quel titolo che serve a chiudere una lunga rimonta.
Quanto Francesca ha dato, tanto ha ricevuto dalle preziosissime compagne di squadra, artefici insieme a lei della vittoria, conquistata con una strategia probabilmente studiata a tavolino insieme al CT Presti, in cui ognuna ha dato il massimo per la squadra e per l’Italia a rotelle tutta.
A loro va un generoso grazie, nostro e della Lollo!
Per dovere di cronaca ricordiamo che nella maratona maschile il primo degli italiani è stato il giovane Daniele Di Stefano giunto undicesimo al traguardo.

 

In copertina foto by Erika Zanetti