Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Grandi conferme azzurre a Lleida. 3 ori, 3 argenti e 4 bronzi per l'Italia.

images/DIMA_FISR_VENERDI_620x350.jpg

Da poco si è conclusa la prima giornata del Campionato Europeo Gruppi Show e Precision 2018 che ha visto i gruppi azzurri portare a casa ben 3 ori, 3 argenti e 4 bronzi.


A dare inizio alle ostilità, oggi, sono stati i Quartetti Jeunesse dove i gruppi azzurri in gara si rifanno della cocente delusione dello scorso anno in cui, dopo anni di dominio, hanno perso primo gradino del podio. La indiscussa superiorità tecnica dei Quartetti Jeunesse azzurri, infatti, ridisegna il podio tricolore degli ultimi campionati italiani. La prima piazza del podio va a Magic Skate, campioni italiani in carica e secondi nella passata edizione, che hanno eseguito il loro sensualissimo disco ”Jazz Around Midnight”. La seconda piazza va, invece, a Crazy Skaters con la loro fiabesca “The Enchantement of Toys” e la terza a Royal Eagles che hanno proposto il toccante e significativo disco “Flying for Peace”.


A seguire si è svolta la gara dei Junior Precision che ha visto, come nel 2017, ancora una volta un podio tutto tricolore. La categoria giovanile del Sincronizzato ha visto il terzo gradino del podio andare al PTA Junior Albinea, argento lo scorso anno, che scende di una posizione e si aggiudica quindi il bronzo con il disco “The Game” in cui delle carte da gioco si animano per dare vita ad un bellissimo show di incroci e difficoltà, tra picche e cuori. Medaglia d'argento al Monza Precision Team, terzi nella passata edizione della manifestazione, che quest’anno si aggiudicano quindi l’argento con la loro originale rivisitazione del “The Phantom of the Opera”. L’oro, anche quest’anno, è appannaggio dei Sincro Roller che, con le atmosfere sospese e stupefacenti della loro “Borealis”, dopo aver conquistato il titolo italiano, si aggiudicano anche quello europeo.


A precedere la gara dei Gruppi Jeunesse, penultima di giornata, è stata la splendida e coinvolgente cerimonia di apertura che ha regalato forti emozioni sia al pubblico presente sugli spalti sia a chi ha seguito l’evento in diretta streaming. 


Come detto, a seguire è stata la volta dei Gruppi Jeunesse che ha visto, anche quest’anno, trionfare gli spagnoli del Reus Deportiu con il loro disco “Lon-Dong”. Gli spagnoli si confermano quindi campioni in carica seguiti dal ASD Mottense Italian Show che, con il talent culinario messo in scena nel disco “Aspiring Pastry Chef”, dopo aver conquistato il titolo italiano a Conegliano2018 si aggiudica l’argento a Lleida2018. Chiude il podio Royal Eagles che, grazie al disco sincopato e divertentissimo “Bathing Suit Test”, dopo l’argento agli italiani porta a casa anche il bronzo agli Europei. Cucchiaio di legno, invece, per l’altro gruppo italiano in gara, Portogruaro Division che con “Magic Lapland”, show che ha visto la partecipazione di simpatiche renne su otto ruote, non riesce ad andare a podio e confermare l’argento dello scorso anno.


La giornata di gare è terminata con la categoria dei Piccoli Gruppi che regala ancora grandi emozioni all’Italia. Campionesse Europee 2018 di categoria, infatti, si laureano le Portogruaro Division che con “Finally I won”, l’emozionante e toccante disco sul dramma della malattia del cancro, dopo aver conquistato il titolo italiano, si aggiudicano anche quello europeo, confermando così l’oro dell’Europeo 2017. Argento, invece, per il gruppo spagnolo C.P. L’Aldea con “Tame Me” seguito dal Roma Roller Team che si fa spazio tra gli avversari grazie alla loro “Leonardo Da Vinci”, tributo al genio rinascimentale, conquistando così il bronzo. Quinto posto, infine, per gli azzurri di Renovatio Malo con “Silence” che scendono di un gradino in classifica rispetto all’Europeo 2017.


I risultati ottenuti oggi dai nostri azzurri non dimostrano solo l’alto livello tecnico artistico della disciplina in Italia ma anche l’alto livello dei nostri giudici che hanno visto riconfermato il loro giudizio agli italiani in campo europeo.


Domani, Saturday 28, il programma della manifestazione prevede:


09.00 – 13.00 hrs Training will be in the following order for Quartet & Senior Precision categories.


10.40 & 13.00 Cleaning of the rink


10.00 – 12.00 hrs Delegate’s & Trainers Meeting – Allowed MAX four (4) persons for each Nation.


15.00 – 16.30 Competition Quartet (14) 1h30


16.30 Cleaning of the rink


17.00 – 17.45 Competition Senior Precision (4) 45’


17.45 Cleaning of the rink


18.00 Competition Large Groups (12) 1h45


Followed by (near 19.45) Podiums: Quartet, Senior Precision and Large Groups & Closing Ceremony


Ricordiamo che per seguire l’evento in streaming cliccare sul seguente qui.


 



 


Roma, 28 Aprile 2018