Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Serie B: Minimotor vince e torna in vetta, Italplastics beffata in casa

Fine settimana agrodolce per le squadre cadette del Correggio Hockey, aperto sabato sera dalla sonante vittoria della Minimotor sulla pista di Pesaro e chiuso ieri sera dalla sconfitta-beffa della Italplastics contro il Cremona. In mezzo, domenica pomeriggio, l'imprevisto KO della capolista Rotellistica Scandianese sulla pista del Mirandola del correggese Juri Ialacci che consente alla Minimotor di raggiungere i cugini in testa alla classifica.
La trasferta di Pesaro destava qualche preoccupazione alla vigilia, soprattuto per la forzata assenza per impegni di lavoro di Pablo Jara nel duplice ruolo di giocatore-allenatore. Con il presidente-allenatore Marco Ferretti in panchina, invece, i giovani della Minimotor non hanno avuto nessun problema. Trascinati da un Alessio Caroli in serata di grazia (5 reti, di cui tre nei primi 100 secondi di gara), i correggesi hanno sempre avuto saldamente in mano la partita. Soltanto a cavallo tra i due tempi il Pesaro ha tentato un timido recupero, risalendo da 0-5 a 3-5, prima di finire di nuovo sotto i colpi di una Minimotor decisamente prolifica e andata a segno con le doppiette di Casari e Righi e con i gol di Pozzi e Mangano.
Ieri sera, invece, l'Italplastics non è riuscita ad ottenere il secondo successo stagionale. Contro un Cremona ridotto ai minimi termini, Orfei e compagni hanno condotto la gara praticamente dall'inizio alla fine, facendosi però sempre rimontare dai cremonesi che, nel finale, hanno segnato il gol decisivo con l'ex Andrea Beato. L'ultimo gol ospite è arrivato all'ultimo secondo con l'Italplastics priva del proprio portiere nel tentativo disperato di trovare il pari con l'uomo in più.
Domenica 16 febbraio le due squadre torneranno entrambe in pista: la Minimotor ospita l'Amatori Modena alle 15.30, mentre l'Italplastics fa visita alla Sasco Scandiano alle 21.

AMATORI PESARO - MINIMOTOR CORREGGIO 3-11 (primo tempo: 1-5)
MARCATORI: 0.09, 0.38 e 1.41 Caroli, 8.42 e 11.17 Casari, 16.38 Giacomini. Nella ripresa: 0.41 Giacomini, 1.01 E.Barberi, 6.27 Caroli, 10.05 Pozzi, 10.45 e 18.17 Righi, 19.48 Mangano, 24.30 Caroli.
AMATORI PESARO: Pozza, Roberti, Ridolfi, E.Barberi, Galli, Morri, Giacomini, A.Barberi, Gasparini. All. E.Barberi.
MINIMOTOR CORREGGIO: Salines, Mangano, Caroli, Casari, Pozzi, Maniero, Righi, Cinquini, Pedroni. All. Ferretti.
ARBITRO: Edoardo D'Alessandro di Viareggio
ESPULSO PER 2': Giacomini nel primo tempo.

ITALPLASTICS CORREGGIO - CREMONA HOCKEY 5-7 (primo tempo: 3-3)
MARCATORI: 2.39 Consiglio, 4.34 Orfei, 9.27 Spaggiari, 18.52 Pasella, 22.56 e 24.44 Consiglio. Nella ripresa: 4.32 Spaggiari, 15.25 Consiglio, 16.12 Simonazzi, 18.00 Consiglio, 21.22 Beato, 24.59 Consiglio.
ITALPLASTICS CORREGGIO: G.Gasparini, Castiglioni, A.Gasparini, Simonazzi, Spaggiari, Ascari, Pasella, Orfei, Ghiaroni. All. Maniero.
ARBITRO: Marco Giombetti di Modena.
ESPULSI PER 2': Simonazzi, Spaggiari e Consiglio nella ripresa.

SERIE B GIRONE B - RISULTATI DELLA 5' GIORNATA
Amatori Pesaro - Minimotor Correggio 3-11
Pico Mirandola - Rotellistica Scandianese 4-2
Italplastics Correggio - Cremona Hockey 5-7
Amatori Modena 1945 - Sasco Scandiano (martedì 11/2 - ore 20.30 - Uguzzoni di Modena)
Livescore di tutte le partite su hockeypista.fisr.it