Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

La Bidielle Correggio torna in pista per preparare un altro campionato di A1

L'appuntamento è per oggi, mercoledì 2 settembre, alle ore 14 al palasport di Correggio. Causa Covid, nessuno potrà assistere al raduno e al primo allenamento della nuova Bidielle, la terza consecutiva targata Mirko Bertolucci.
Dopo la stagione bruscamente interrotta da virus proprio mentre la squadra correggese si stava esprimendo al meglio, i biancorossoblù si preparano per un altro campionato nella massima serie con rinnovate speranze di salvezza. L'ossatura della squadra è stata confermata in toto, a partire dall'allenatore Pablo Jara che affiancherà Bertolucci nella direzione tecnica della squadra. In porta ci sarà ancora il catalano Cesc Campor, la difesa farà perno sul capitano Enrico Zucchiatti e su Nicolas Barbieri, mentre in attacco l'eterno Mirko Bertolucci si affiancherà all'argentino Posito. Tra i confermati c'è anche il secondo portiere Nicolò Salines.
Due i volti nuovi della squadra, entrambi attaccanti. Da Sarzana arriva l'argentino Jeronimo Garcia, classe 1998, alla sua seconda stagione in Italia. Da qualche km più in là, in quel di Forte dei Marmi, è invece cresciuto Cosimo Mattugini, classe 2000, già da diverse stagioni nella rosa versiliese dove ha anche vinto uno scudetto.
L'ampia rosa a disposizione di Jara e Bertolucci è completata dall'inserimento in prima squadra di alcuni giovani che lo scorso anno si sono fatti le ossa in serie B. Il primo è Diego Casari, classe 2002 e già nazionale under 17. Suo coetaneo è Ernest Cinquini, viareggino alla seconda stagione a Correggio; mentre un anno più giovani sono i due correggesi doc Alessio Caroli (anche lui nazionale under 17) e Edoardo Righi. A chiudere il gruppo c'è il terzo portiere che è anche il più giovane della rosa, ossia Federico Pedroni, classe 2005, già in panchina in più occasioni nello scorso campionato. Lo staff che ruota attorno alla Bidielle è completato dal preparatore atletico Gabriele Rossi, dal meccanico Lorenzo Sala e dalla psicologa Valentina Marchesi.
Dopo il primo allenamento di domani, la preparazione della Bidielle sarà particolarmente intensa con doppia seduta giornaliera al palasport (mattina e pomeriggio) fino all'11 settembre, con pause previste solo nei week end. La prima uscita stagionale della Bidielle è fissata per domenica 13 settembre al palasport di Correggio con una amichevole contro il Correggio Hockey di serie B che, Covid permettendo, sarà con presenza di pubblico. Nei prossimi giorni verrà messo a punto il calendario completo delle amichevoli che accompagneranno la Bidielle all'esordio in campionato previsto per domenica 11 ottobre in casa contro Scandiano.