Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

La Bidielle Correggio piega il Breganze con un secondo tempo perfetto

Dopo un pareggio e una sconfitta, la Bidielle Correggio aveva bisogno di un successo pieno per lanciare il suo campionato di Serie A1 e guadagnare da subito zone più tranquille in classifica. I tre punti sono arrivati, con pieno merito, al terzo tentativo e contro una diretta avversaria nella lotta salvezza: il Lanaro Breganze. E' finita 3-1 la seconda rete stagionale di ciascuno dei marcatori andati a segno ieri sera: Garcia, Barbieri e Mattugini.
Una vittoria netta quella della Bidielle, probabilmente anche di più di quanto non dica il risultato, considerato che il portiere vicentino Andrea Bigarella è stato di gran lunga il migliore in pista dei suoi. Correggio ha sempre avuto in mano le redini del gioco e se un appunto si deve fare alla squadra di Jara e Bertolucci, è quello di non aver saputo imprimere una direzione univoca alla gara già nel primo tempo, soprattutto dopo il vantaggio siglato da Garcia con uno dei suoi tiri incrociati. Soltanto nella ripresa la Bidielle è scesa in pista con la determinazione necessaria per chiudere la partita, trovando il raddoppio con un bel tiro preciso e potente di Barbieri e una bella combinazione di Posito e Mattugini a ridosso della porta avversaria. Qualche titubanza di troppo nel finale quando la Bidielle ha raggiunto i 9 falli di squadra ed ha concesso un tiro diretto al Breganze (secondo blu a Zucchiatti) che Dal Santo ha trasformato rendendo gli ultimi 3 minuti e mezzo decisamente più "caldi" del dovuto. Da segnalare anche un paio di interventi spettacolari del portiere Campor che nel finale ha evitato che il Breganze potesse riaprire la partita e mettere a rischio tre punti pesantissimi.
La Bidielle sale a quota quattro in classifica, all'ottavo posto condiviso con il Montebello e con tre punti di vantaggio sulla zona play out; certamente è presto per fare i conti, ma è sempre meglio mettere fieno in cascina. Ore i correggesi hanno una decina di giorni di tempo per preparare la prossima partita che sarà a Bassano del Grappa contro l'Ubroker di Crudeli, momentaneamente leader della Serie A1. Partita posticipata a mercoledì 4 novembre poichè sarà il posticipo TV della quarta giornata di campionato. Sarà anche la prima partita della Bidielle senza pubblico, dato che l'ultimo DPCM consente all'hockey di proseguire la stagione, ma vieta l'ingresso del pubblico.

Ufficio Stampa Correggio Hockey
Foto di Marzia Cattini