Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Neves: "sSvolta dopo il Follonica. Andremo a Trissino per fare la nostra partita"

Altro big match quello che andrà in scena mercoledì sera al PalaDante di Trissino, dove il Sandrigo sfiderà i padroni di casa nel primo dei quattro derby consecutivi in programma. I ragazzi di Franco Vanzo sono rientrati da Lodi senza punti, seppur disputando una prestazione più che convincente per affrontare con fiducia anche la prossima sfida contro una delle formazioni più attrezzate del torneo. Trissino che ha scelto Nuno Resende come nuovo tecnico: l'ex Lodi ha portato con sé in Veneto due giocatori di tutto rispetto come Joao Pinto e Davide Gavioli. Arriva però dal Portogallo il colpo dell'estate e si chiama Ricardo do Carmo Oliveira, in arte Caio, campione d'Europa con lo Sporting. Ai confermati Català, Garcia, Malagoli e Faccin hanno scelto il biancoceleste anche l'attaccante Scuccato e Gabriele Gavioli, fratello di Davide proveniente dal Correggio. Sarà il primo dei due recuperi del mese di gennaio prima di sancire la conclusione del girone d'andata: per il Sandrigo comincia una settimana stimolante, utile per testare le reali potenzialità di questo gruppo e, perché no, provare a fare lo sgambetto ad una squadra stellare.

Diogo Neves, ex della sfida, presenta il match e non solo: "La svolta della nostra stagione c'è stata dopo la partita con il Follonica, da lì in poi abbiamo trovato il giusto equilibrio in difesa e stiamo creando sempre tante occasioni ad ogni gara. Siamo un gruppo che fa autocritica e cerca sempre di migliorare sotto ogni aspetto. A Lodi siamo usciti a testa alta, disputando una buona prestazione, e con maggiore motivazione per affrontare al meglio i prossimi impegni. Siamo usciti un po' dall'incontro nella prima frazione non riuscendo ad approfittare delle occasioni che ci hanno concesso, anche se nella ripresa li abbiamo messi in grande difficoltà. Trissino? È uno dei roster più completi che punta allo scudetto. Rispetto allo scorso anno hanno cambiato molto, in primis il loro sistema di gioco. Andremo a fare la nostra partita cercando di portare a casa i tre punti".

Ufficio Stampa H.Sandrigo