Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Poletto (Sandrigo): "Testa Al Sarzana, Possiamo Dire La Nostra Contro Tutti"

Il successo ottenuto con il Correggio ha sicuramente dato respiro alla classifica del Sandrigo, impegnato nel prossimo turno sulla complicata pista di Sarzana (fischio d'inizio sabato alle ore 20.45). I ragazzi di Franco Vanzo sono appunto reduci da una vittoria fondamentale, ottenuta con sofferenza soprattutto nel finale di match ma che ha visto tutti gli effettivi in pista disputare una gara di grande cinicità e sostanza. D'altro canto il Sarzana, che sarà impegnato nel posticipo di domani sera in casa del Bassano, vorrà riscattare la sconfitta dell'andata dove vide il Sandrigo autore di una prova perfetta condita dal risultato di 5-3. I liguri, seppur con una partita in meno, sono saldi al quarto posto in classifica in coabitazione con il Valdagno e ad una sola lunghezza dal terzo gradino del podio occupato dal Trissino. Rossoneri autori finora di un campionato da protagonisti: la conferma di Alessandro Bertolucci in panchina sta portando entusiasmo anno dopo anno, oltre al fatto di saper valorizzare i giovani in rosa, cosa da non sottovalutare al giorno d'oggi. Il Sarzana infatti è guidato dal tandem composto da Rossi e Galbas, autori di 21 reti, e si è già imposto contro avversarie del calibro di Forte dei Marmi, Bassano, Trissino e Follonica. Non sarà di certo il turno più agevole per il Sandrigo, che però in questo girone di ritorno non è più visto dagli addetti ai lavori come una formazione materasso ed è alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo.

Marco Poletto è entusiasta per i tre punti ottenuti con il Correggio: "Abbiamo ottenuto un successo fondamentale per la nostra classifica, segnando meno goal rispetto alle occasioni create. Ancora una volta ci siamo dimostrati determinati in fase difensiva: quando ci capita l'occasione dobbiamo essere cattivi e colpire l'avversario, in altre situazioni certe partite ci sono costate care. È chiaro che diamo un occhio alla classifica ma pensiamo gara per gara, sappiamo di avere le potenzialità per mettere in difficoltà qualsiasi squadra e dire la nostra contro tutti. Adesso testa al Sarzana e poi penseremo agli incontri successivi".

Ufficio Stampa H.Sandrigo