Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

In cinque in testa alla classifica di Serie A1 dopo la seconda giornata di campionato

images/1-primo-piano/hp/breganze-sarzana_Baldi.jpg
La seconda giornata del campionato di Serie A1 di hockeypista conferma cinque squadra in testa alla classifica a punteggio pieno. I campioni d'Italia dell'Amatori Wasken Lodi vincono con un netto 4-0 in casa della matricola Sandrigo mandando in gol quattro giocatori diversi (Illuzzi, Compagno, Fariza e Verona). Vittoria esterna anche per il Valdagno 1938 che sbanca la difficile pista di Monza grazie ad un 3-1 (Centeno, De Oro, Gimenez) costruito nel primo tempo e difeso con successo nella ripresa. Inutile doppietta di Nadini per un Monza che incassa la seconda sconfitta consecutiva e resta al palo al pari del Sandrigo.
A 6 punti ci sono altre tre squadre. La prima è l'Impredil Follonica che ha vinto in trasferta a Thiene una partita finita con netto ritardo rispetto alle altre per un infortunio a Rodriguez (nulla di grave per lui nonostante il trasporto in ospedale). Il successo porta la firma di Federico Pagnini e di Davide Banini, autori di una doppietta ciascuno. Del giocatore-allenatore Giorgio Casarrotto il gol della bandiera del Thiene.
Se per Lodi, Follonica e Valdagno era lecito attendersi una posizione di alta classifica, Trissino e Ubroker Scandiano sono le sorprese di questo primo scorcio di stagione.
I vicentini hanno inflitto la seconda sconfitta consecutiva al CGC Viareggio con le reti di Formatje (tripletta), Bertinato, Faccin e l'ex Rubio. Ai bianconeri di Dolce non è bastato il tentativo di rimonta finale (da 5-1 a 6-4) per evitare di tornare a casa senza punti. Di Montigel (doppietta), Festa e Selva le reti viareggine.
La Ubroker Scandiano di Roberto Crudeli resta a punteggio pieno grazie al successo contro l'UVP Bassano nella prima partita davanti al pubblico amico. Il successo dei rossoblù è stato netto: subito in  vantaggio, gli emiliani hanno allungato fino al 4-0 all'inizio della ripresa e chiuso il match su tiro diretto nel finale dopo avere subito la mini rimonta bassanese. Di Saavedra (doppietta), Maniero, D'Anna e Montivero le reti scandianesi; doppietta di Neves per il Bassano.
Alle spalle del quintetto di testa resta da solo il Carispezia Sarzana che, dopo avere battuto il Forte dei Marmi, raccoglie un prezioso punto anche sulla pista del Lanaro Breganze nel derby rossoner rimontando due gol nel finale ai vicentini. Tripletta di Mitjans e gol di Martinez per il Breganze; doppietta di Borsi e gol di Ipinazar e Fantozzi per il Sarzana.
Infine, prima vittoria (e con ampio margine) per il B&B Service Forte dei Marmi che, davanti al pubblico di casa, si impone sull'Amatori Vercelli per 9-3 in una partita dominata dall'inizio alla fine grazie alla tripletta di Ambrosio, alle doppiette di Burgaya (al suo esordio stagionale) e del giovane Cosimo Mattugini, e ai gol di Platero e Cinquini. Per il Vercelli doppietta di Joao Mendes e gol in chiusura di Raffaelli.
I tabellini dettagliati di tutte le partite sono disponibili su hockeypista.fisr.it
I video completi di tutte le partite e gli highlights saranno disponibili su hockeypista.fisrtv.it

SERIE A2
Nella prima giornata del campionato di Serie A2, vittoria agevole per il Montebello nel derby con il Trissino, mentre la Bidielle Correggio, altra favorita del campionato, ha faticato nel derby esterno contro l'Amatori Modena. Successo a sorpresa dell'Asso Ponteggio Forte dei Marmi sulla pista del Montecchio Precalcino e vittoria preziosa per la Ruspal Mirandola in casa contro Novara. In pareggio le altre due partite con il Pordenone che strappa un punto a Cremona e il Roller Bassano che fa altrettanto in casa della matricola Prato.