Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

2 ori e 3 argenti per gli azzurri nelle prime tre giornate della Coppa Europa.

Si sono concluse ieri le prime tre giornate dell’edizione 2018 della Coppa Europa, in corso di svolgimento presso il Pabellon Municipal Juan Gomez “Juanito” di Fuengirola (Malaga). Gli azzurri selezionati dal CT Fabio Hollan non hanno deluso le aspettative, portando a casa 2 ori e 3 argenti.

Nella gara Cadet Ladies, ottima prova della nostra Giulia Polato che, dopo aver conquistato la terza piazza provvisoria con uno Short Program di gran livello, si migliora ulteriormente nel Libero e si aggiudica il secondo gradino del podio, quindi l’argento. Settima, invece, l’altra azzurra in gara, Angelica Bertoldi. 

Un’altra medaglia per il tricolore arriva dalla gara dei Cadet Boys, in cui Kevin Bovara, secondo anche dopo lo Short Program, conquista un argento piazzandosi dietro solo allo spagnolo Biel Jane Vila. Sfortunato l’altro azzurri in gara, Matteo Sacchetto che, dopo uno Short eseguito in non perfette condizioni fisiche, purtroppo per febbre alta non ha potuto gareggiare nel programma lungo e quindi non ha potuto completare la gara. 

Altre soddisfazioni e quindi altre medaglie per l’Italia arrivano dalla gara delle Youth Ladies in cui Eleonora Gardelli, prima in classifica dopo lo Short, conquista la medaglia d’oro ribadendo la sua supremazia anche nel Long Program. Argento, invece, per Gaia Mauriello, quarta dopo lo Short, che rimonta quindi 2 posizioni. Termina quarta, infine, Elisa Mari Termine, che recupera una posizione rispetto allo Short. 

A portare a casa un’altra medaglia per gli azzurri, infine, ci ha pensato Fabio Marco Topazio nella gara Youth Men. L’azzurro domina la competizione fin dallo Short program e ribadisce la sua supremazia con un perfetto Long Program. Quarto e quinto, invece, Claudio Casini e Mirko Schiavoni, gli altri due azzurri in gara.

Da oggi occhi puntati sulla Solo Dance in cui siamo sicuri che gli azzurri impegnati sapranno tenere alto il tricolore e regalarci altre soddisfazioni.

 

Per info sulla logistica clicca qui.

Per conoscere il programma dell’evento clicca qui.

Per il live streaming della manifestazione clicca qui.

Per i risultati e ogni altra info clicca qui.