Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Le finali di Coppa Italia di hockey su pista al PalaDante di Trissino (VI)

images/1-primo-piano/hp/18-02-25_CI_Forte-Follonica01.jpg

La Federazione Italiana Sport Rotellistici ha assegnato all'Amministrazione Comunale di Trissino l'organizzazione delle Finali di Coppa Italia di hockey su pista che si svolgeranno nei giorni venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 marzo 2019. La manifestazione comprende la Final Eight di Coppa Italia di Serie A1, la Final Four di Coppa Italia di Serie A2 e la Final Four di Coppa Italia Femminile.

La FISR ha accolto con favore l'interesse dell'Amministrazione Comunale di Trissino, guidata dal Sindaco Davide Faccio, ad ospitare una delle più importanti manifestazioni hockeystiche della stagione che approda in Veneto per la prima volta dopo una edizione in Puglia e quattro consecutive in Toscana. L'intesa è stata siglata nei giorni scorsi e prevede, tra le altre cose e a differenza delle edizioni precedenti, un sostegno diretto ai club di serie A1 e femminili che passeranno i vari turni di qualificazione.

"Le Finali di Coppa Italia di hockey su pista rafforzano il legame già molto stretto tra la nostra federazione e il Comune di Trissino - ha dichiarato il Presidente FISR Sabatino Aracu - Trissino non è soltanto una città di grandi tradizioni hockeystiche, ma anche la città che ha dato i natali al compianto Angelo Sinico, dirigente federale di altissimo valore, e a Stefano Dal Lago, indimenticato fuoriclasse azzurro tragicamente scomparso 30 anni fa. L'attenzione che il Sindaco Davide Faccio ha dimostrato ancora una volta verso le discipline della nostra federazione dimostrano lo stretto rapporto che c'è tra quelle terre e il pattinaggio: era doveroso, da parte nostra, favorire l'approdo in Veneto, per la prima volta, delle Finali di Coppa Italia di hockey su pista".

Per essere in grado di ospitare le Finali di Coppa Italia, il Pala Dante sarà oggetto di un restyling che lo porterà ad avere la necessaria capienza di 1.000 posti, come richiesto dai regolamenti. Inoltre è già stato attivato un tavolo di lavoro con le forze dell'ordine per consentire a tutte le tifoserie coinvolte di poter assistere alle partite in programma.

Il quadro delle 16 squadre che prenderanno parte alle Finali di Coppa Italia sarà noto soltanto al termine del girone di andata dei rispettivi campionati. Alla Coppa Italia di Serie A1 prenderanno parte le prime sette squadre classificate dopo l'ultimo turno di andata, in programma il 29 dicembre, oltre al GSH Trissino quale squadra di casa; se il Trissino dovesse rientrare tra le prime sette della classifica, alla Final Eight si qualificherebbe anche l'ottava classificata. Alla Coppa Italia di Serie A2 prenderanno parte le prime quattro squadre classificate dopo il turno del 22 dicembre. Per la Coppa Italia femminile sarà necessario attendere il mese di febbraio.

Nel pomeriggio e nella serata di venerdì 1 marzo si disputeranno i quarti di finale della Coppa Italia di Serie A1. Sabato 2 marzo al mattino le semifinali della Coppa Italia Femminile, al pomeriggio quelle di serie A2 e alla sera quelle di serie A1. Le tre finali si disputeranno domenica 3 marzo.