Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Nel nuovo Codice della Strada proposte importanti novità per le attività rotellistiche

images/1-primo-piano/medium/Immagine_pattini_strada.png

il Presidente FISR Sabatino Aracu richiede al Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati On. Alessandro Morelli un’audizione con la Federazione Italiana Sport Rotellistici

“Il riconoscimento degli skate e dei monopattini è una novità davvero rilevante che segnerà un grande cambiamento per le attività rotellistiche” questo è il primo commento di Sabatino Aracu, Presidente della Federazione Italiana Sport Rotellistici e della federazione mondiale World Skate, al testo, reso noto dalla stampa, del nuovo Codice della Strada arrivato in discussione in queste ore alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati.
“Finalmente si aprono gli occhi su una lacunosa questione normativa che di fatto preclude l’utilizzo dei mezzi a rotelle, obbligando spesso i nostri atleti ad infrangere il codice della strada per poter svolgere le loro attività. Il Presidente Aracu scriverà al Presidente della Commissione Trasporti On. Alessandro Morelli affinché, nell’ambito delle audizioni, possa calendarizzare anche un incontro con la nostra Federazione per definire congiuntamente le più corrette modalità per il riconoscimento di tutti gli attrezzi dotati di rotelle, che, ci si augura, possano ricomprendere, in una visione complessiva, anche l’uso su strada dei pattini.