Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

European League: Milano, imbattuta nel torneo, vola in semifinale contro gli slovacchi del Bratislava

images/medium/European_League_18-19.jpeg

European League: Milano, imbattuta nel torneo, vola in semifinale contro gli slovacchi del Bratislava; Cittadella gioca per il quinto posto contro gli svizzeri del Laupersdorf.

Alterne fortune hanno caratterizzato la giornata odierna delle italiane impegnate nella Euroleague, la “Coppa Campioni” dell’hockey inline che da giovedì scorso sta calamitando le attenzioni di tutti gli addetti ai lavori (e non solo) giunti a Roana per questa 4 giorni di hockey spettacolo. Le sei squadre rimaste in lizza dopo la prima fase sono state suddivise in due gironi all'italiana: le prime due di ogni girone passano alle semifinali in programma domenica mattina. Milano Quanta e Cittadella si ritrovano nello stesso girone, completato dagli spagnoli del Valladolid. Ed è proprio il derby italiano ad aprire le danze, sulla pista del PalaRobaan di Roana.Milano parte subito a mille e sblocca il risultato dopo nemmeno un minuto con Belcastro, imbeccato da Banchero. Cittadella pareggia alla prima incursione, grazie all'iniziativa individuale di Covolo che trova il buco sotto i gambali di Mai. Il break che indirizza la gara è figlio di due consecutivi power play concretizzati dai campioni d'Italia: Belcastro in giornata di grazia supera Belloni prima su assist di Banchero, poi di Lettera. Tripletta per l'attaccante bolzanino e 3-1 dal quale il Cittadella non si riprende. Nel secondo tempo Milano arrotonda con Ferrari, ancora in superiorità numerica. Nel pomeriggio il Cittadella si gioca il tutto per tutto contro il temibile Valladolid. Facchinetti e compagni iniziano nel migliore dei modi mettendo in seria difficoltà gli spagnoli: sbloccato il risultato con Sica, i granata reagiscono al pari di Diez Mora riportandosi in vantaggio con Virzì. Avanti 2-1, il Cittadella sciupa una doppia superiorità: è l'episodio chiave che gira l'inerzia di una gara fino a quel momento condotta egregiamente dagli italiani. Scampato il pericolo, gli spagnoli pareggiano prima della sirena con l'americano Novak in power play. Le superiorità numeriche risultano decisive anche nella ripresa: Cittadella cade sotto i colpi di Novak e Vyoral. Il finlandese Partonen chiude la contesa siglando il 5-2. Con entrambe le formazioni già qualificate alle semifinali di domenica mattina, gli stimoli non sono esattamente quelli delle partite indimenticabili e, di fatto, Milano e Valladolid giocano per decidere chi delle due dovrà affrontare Garges o Bratislava nel penultimo atto del torneo. Ne esce una gara comunque piacevole in cui Milano parte a mille e si porta sul 4-0 già nel primo tempo (Belcastro, Ferrari, Bellini, Lettera). Nella ripresa si pensa più ad amministrare e a non sprecare energie in vista della semifinale di domani in cui quindi i rossoblù finiscono opposti agli slovacchi del Bratislava. Arrotondano comunque lo score Ferrari, Baldan e Crivellari per il severissimo 7-0 rifilato ai campioni di Spagna del Valladolid. Nell’altra semifinale, ci sarà una gara da tripla fra i francesi del Garges e, appunto, il Valladolid.

 

Il programma delle gare di domani:

PRESIDENT CUP

Ore 08.30 (Asiago) Semifinale 1 LINTH (SUI) – KOPING (SWE)

Ore 10.00 (Asiago) Semifinale 2 NORTON (GB) – MANNHEIM (GER)

Ore 12.00 (Asiago) 5-6 posto CHARLEROI (BEL) – BISLEY (UK)

Ore 14.00 (Asiago) Finale 3-4 posto 

Ore 14.30 (Roana) Finale 1-2 posto

 

EUROPEAN LEAGUE

Ore 09.30 (Roana) Semifinale 1 GARGES TIGERS (FRA) – VALLADOLID (SPA)

Ore 11.00 (Roana) Semifinale 2 MILANO QUANTA (ITA) – BRATISLAVA MAD DOGS (SVK)

Ore 12.30 (Roana)  5-6 posto LAUPERSDORF (SUI) – HP CITTADELLA (ITA)

Ore 16.00 (Roana)  Finale 3-4 posto 

Ore 17.30 (Roana)  Finale 1-2 posto

 

Risultati, tabellini e classifiche su: http://el2019.in-line.hockey

 

Credit Foto Marco Guariglia – WSE Media Team