Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Bidielle Correggio, inizia l’assalto finale alla serie A1

images/1-primo-piano/hp/medium/ch-squadra_04-768x455.jpg

Domani sera la Bidielle Correggio gioca la prima partita della serie che vale la promozione in serie A1. L’avversario è il Montecchio Precalcino e, dato che i vicentini hanno chiuso al quarto posto in classifica, Correggio ha il vantaggio del fattore pista: giocherà in trasferta la prima partita (domani alle 20.45) e in casa la seconda (domenica 5 maggio alle 18) e, se dovesse essere necessaria, la terza (martedì 7 maggio alle 20.45).
Gara-1 sarà diretta dall’internazionali Claudio Ferraro e da Paolo Moresco, entrambi di Bassano del Grappa, e sarà trasmessa in diretta streaming da FISR TV (hockeypista.fisrtv.it), oltre che sul hockeypista.it e correggiohockey.it

Bidielle Correggio e Montecchio Precalcino si sono affrontate due volte nel corso della stagione e hanno conquistato una vittoria per parte. Il 17 novembre al Dorando Pietri si impose la Bidielle con doppiette di Zucchiatti e Ehimi e gol di Gavioli (tripletta di Nicola Retis e gol di Alberto Retis per i vicentini). Il 16 febbraio a Montecchio Precalcino si imposero i padroni di casa per 8-2 in quella che resta la peggiore prestazione stagionale della Bidielle: poker di Nicola Retis, tripletta di Clavello e gol di Manfrin per i padroni di casa; Marchesini e Bertolucci per Correggio.
Tra le mura amiche, il Montecchio Precalcino ha perso due volte (contro Forte dei Marmi e Trissino) e pareggiato contro il Montebello. La Bidielle è imbattuta al Dorando Pietri dove hanno pareggiato soltanto Montebello e Forte dei Marmi.

La Bidielle Correggio è, con distacco, il miglior attacco di tutta la serie A2: 142 reti messe a segno nelle 22 giornate di regular season e ulteriori 7 nelle due partite si semifinale play off contro il Prato. Il Montecchio Precalcino è il terzo attacco del campionato con 105 reti in stagione regolare e altre 17 nelle tre partite che sono state necessarie per superare il Roller Bassano in semifinale, annullando il fattore pista (Bassano aveva chiuso la stagione al terzo posto).
Sul fronte dei singoli, Mattia Clavello ha vinto d’un soffio la classifica marcatori con 44 reti segnate, una in più di Mirko Bertolucci che si è fermato a 43; decisivo l’ultimo gol del bomber vicentino a Mirandola a 21″ dalla fine della regular season.

Guai a pensare che il Montecchio Precalcino si riduca soltanto ai gol del suo bomber. Certo, da solo Mattia Clavello ha segnato più del 40% delle reti vicentine e, assieme al compagno di reparto Nicola Retis che ne ha siglate 24, la percentuale complessiva dei due sale a sfiorare il 70%, lasciando agli altri solo le briciole. Il vero punto di forza del Montecchio Precalcino è un gruppo coeso e consolidato da tempo nei suoi punti cardine, capace di tirare fuori il meglio nei momenti più difficili e più importanti. La squadra di Carpinelli predilige un gioco offensivo e sopperisce con il talento dei suoi alle falle che spesso si aprono nella difesa (85 le reti subite dal Montecchio Precalcino contro le 65 della Bidielle).

La squadra di Mirko Bertolucci arriva alla sfida decisiva per la promozione in serie A1 in condizioni quasi ottimali. La semifinale contro il Prato, chiusa in due sole partite, ha messo in evidenza l’ottima condizione fisico-atletica dei correggesi. Inoltre, gara-2 è stata forse la miglior partita disputata dalla Bidielle nel corso di questa stagione: difesa solidissima, attacco efficace e assoluta capacità di controllare il match.
L’unico dubbio di Bertolucci riguarda le condizioni di Pablo Jara. L’italo-cileno è fuori dalla finale di Coppa Italia di inizio marzo per un infortunio al ginocchio destro; in gara-2 contro il Prato è andato in panchina, ma non è entrato in pista. Le ulteriori due settimane di recupero gli avrebbero consentirgli di essere a disposizione di Bertolucci, anche se non al 100% delle sue capacità. Purtroppo, Jara è stato vittima di un ulteriore infortunio alla caviglia sinistra al termine dell’allenamento di martedì e il suo recupero appare molto difficile.
Per vincere la sfida la Bidielle Correggio dovrà prima di tutto registrare al meglio la difesa i cui svarioni furono la causa principale del KO in regular season. Se riuscirà a non subire le incursioni del Montecchio Precalcino, Bertolucci avrà già fatto un pezzo di strada importante.
In una sfida come questa non ci sono calcoli: la Bidielle va a Montecchio Precalcino per vincere per poi sfruttare al meglio il fattore pista e chiudere positivamente la pratica nel minore tempo possibile.

PROBABILI FORMAZIONI
MONTECCHIO PRECALCINO: Cortese, Zanini, Gnata, Clavello, Fabris, Mandarini, Nicola Retis, Manfrin, Alberto Retis, Pellizzari. All. Carpinelli.
BIDIELLE CORREGGIO: Scaltriti, Farina, Gavioli, D.Casari, Zucchiatti, Jara (Mangano), Marchesini, Bertolucci, Ehimi, F.Casari. All. Bertolucci.
ARBITRI: Claudio Ferraro e Paolo Moresco di Bassano del Grappa
Diretta streaming su hockeypista.fisrtv.it, hockeypista.it, correggiohockey.it

FINALE PROMOZIONE – CALENDARIO
Gara 1 – MONTECCHIO P. vs BIDIELLE – sabato 27 aprile ore 20.45
Gara 2 – BIDIELLE vs MONTECCHIO P. – domenica 5 maggio – ore 18.00
Eventuale gara 3 – BIDIELLE vs MONTECCHIO P. – martedì 7 maggio ore 20.45