Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Bertolucci cala il poker, Scaltriti lo conserva: Bidielle a un passo dall’A1

images/1-primo-piano/hp/medium/ch-squadra_05-768x435.jpg

La Bidielle rientra con una importantissima vittoria dalla trasferta di Montecchio Precalcino nella prima partita della serie di finale per la promozione in serie A1. I correggesi si portano così in vantaggio nella serie e avranno a disposizione due “match point” in casa, il primo dei quali è in programma per domenica 5 maggio alle ore 18 al “Dorando Pietri” di Correggio.
Ieri sera, davanti ad un nutrito pubblico di correggesi saliti in Veneto, la Bidielle ha giocato un’altra partita generosa che ha avuto due protagonisti assoluti: Mirko Bertolucci e Simone Scaltriti. Il primo ha segnato tutti e quattro i gol che hanno permesso alla Bidielle di imporsi per 4-3, mentre il secondo è stato autore di parate fondamentali nei momenti decisivi, tra le quali spiccano un rigore e due tiri diretti. Nel complesso, comunque, tutta la squadra correggese si è espressa ai migliori livelli, con una nota particolare per Matteo Farina, unico esterno ad essere rimasto in pista per 50′.
La Bidielle temeva moltissimo questa partita. Per l’importanza, certo; ma anche perchè sulla pista di Montecchio era maturata la peggiore sconfitta stagionale che aveva significato di fatto l’addio alla corsa per il primo posto e per la promozione diretta a tutto vantaggio del Montebello. In effetti, il Montecchio Precalcino si è dimostrato un osso durissimo anche ieri sera. La squadra di Carpinelli ha giocato con grande determinazione, andando spesso vicina al gol, ma trovando sulla sua strada uno Scaltriti in gran forma, come in ogni partita di questi play off. Il portiere correggese è stato decisivo nei primi minuti quando il Montecchio ha usufruito prima di un rigore (blocco in area di Ehimi) e poi di un tiro diretto (blu a Marchesini); in entrambi i casi, la porta è rimasta saldamente sigillata. In inferiorità numerica, la Bidielle si è guadagnata un tiro diretto con Zucchiatti che ha indotto al fallo Clavello, espulso con il blu. Dal dischetto dei 7.40, Bertolucci ha segnato la prima rete portando avanti la Bidielle che ha poi resistito per due minuti in inferiorità numerica senza subire reti.
Nella ripresa, il Correggio Hockey ha raddoppiato dopo appena 15 secondi grazie ad una intuizione di Zucchiatti che ha liberato Bertolucci a tu per tu con Cortese. Con grande freddezza, il giocatore-allenatore della Bidielle ha sbilanciato il portiere, infilandolo sul primo palo. Avanti 2-0, la Bidielle ha commesso l’errore di rilassarsi e il Montecchio Precalcino è rientrato prepotentemente in partita nel giro di due minuti sfruttando due buchi della difesa correggese prima con Clavello (diagonale incrociato rasoterra), poi con Nicola Retis (alza e schiaccia da dietro porto). 
Qui è iniziata la personale battaglia di Bertolucci contro i veneti. 29″ dopo il gol del 2-2, un rasoterra velenoso del viareggino ha sorpreso Cortese riportando di nuovo avanti la Bidielle. Una pallina persa in fase di disimpegno, però, ha consentito a Fabris di superare Scaltriti due minuti dopo ristabilendo la parità sul 3-3. Questa volta il tempo di reazione di Bertolucci è stato ancora più fulmineo: 12 secondi per scoccare un missile all’incrocio che ha sancito il definitivo vantaggio correggese, conservato anche quando, poco prima di metà ripresa, Marchesini rimediava un secondo blu e Zanini andava sul dischetto del tiro diretto. Qui è salito nuovamente in cattedra Scaltriti che ha sventato la punizione e poi ha difeso la porta fino al termine della partita.
La Bidielle è così a metà dell’opera. Conquistato il primo punto, adesso ne serve un secondo che Bertolucci e compagni proveranno a prendersi già domenica prossima in gara-2. Vista la gara di ieri, il Montecchio Precalcino sarà tutt’altro che arrendevole e rassegnato. A spingerlo ci saranno anche diversi tifosi biancoverdi che arriveranno in massa a Correggio: un centinaio di persone tra pullman e auto private. Anche il Correggio Hockey sta preparando al meglio una gara fondamentale, sia in pista che sugli spalti dove ci si attende il tutto esaurito.

MONTECCHIO PRECALCINO – BIDIELLE CORREGGIO 3-4 (primo tempo: 0-1)
MARCATORI: 7.30 Bertolucci. Nella ripresa: 0.14 Bertolucci, 5.25 Clavello, 7.07 Retis, 7.36 Bertolucci, 9.24 Fabris, 9.36 Bertolucci.
MONTECCHIO PRECALCINO: Cortese, Zanini, Gnata, Garzaro, Clavello, Fabris, Loguercio, Nicola Retis, Alberto Retis, Pellizzari. All. Carpinelli.
BIDIELLE CORREGGIO: Scaltriti, Farina, Gavioli, Zucchiatti, Mangano, Marchesini, Bertolucci, Ehimi, F.Casari. All. Bertolucci.
ARBITRI: Claudio Ferraro e Paolo Moresco di Bassano del Grappa
CARTELLINI BLU: 7.19 Marchesini, 7.30 Clavello. Nella ripresa: 11.14 Marchesini.

FINALE PROMOZIONE – CALENDARIO
Gara 1 – MONTECCHIO P. vs BIDIELLE 3-4 
Gara 2 – BIDIELLE vs MONTECCHIO P. – domenica 5 maggio – ore 18.00
Eventuale gara 3 – BIDIELLE vs MONTECCHIO P. – martedì 7 maggio ore 20.45