Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Weekend ricco di appuntamenti per le Nazionali azzurre

images/medium/Junior.jpg

I senior impegnati in amichevoli dimostrative a Bolzano, la Femminile in un torneo internazionale a Rethel (Francia) e gli junior convocati al primo raduno di selezione.

Mandata definitivamente in archivio la (lunga) parte di stagione sportiva dedicata all’attività senior per club, irrompono sulla scena dell’hockey inline le attività delle varie nazionali di categoria che vedono delinearsi all’orizzonte i gli impegni ufficiali che caratterizzeranno l’estate 2019.

Ai Roller Games di Barcellona (28 giugno-14 luglio) l’Italia parteciperà con ben 4 nazionali, nel solco di quanto fatto negli ultimi quattro anni mentre agli Europei di Roana saranno 2 le formazioni azzurre (Under 18 e Under 16) ai nastri di partenza. Nell’ottica della partecipazione a tali eventi, sono cominciati lo scorso fine settimana (con sola Nazionale Senior maschile) i primi raduni di selezione e preparazione che continueranno in maniera ben più corposa ed articolata per tutto il mese di giugno (in preparazione ai mondiali e Luglio (Europei). Nel weekend che è alle porte sono ben tre le nazionali chiamate a raccolta e, sotto l’attento sguardo dei rispettivi staff tecnici, avranno impegni ed obbiettivi diversi. 

Partiamo dalla Nazionale Senior Femminile che è chiamata all’appuntamento più prestigioso, un triangolare internazionale con Francia e Repubblica Ceca; la formazione “rosa-azzurra” guidata dalla coppia Ceschini-Mafucci (convocati disponibili al CU. N. 97 al link http://www.fisr.it/hockey-inline/comunicati-ufficiali/category/317-2018-19.html), partirà infatti domattina alla volta di Rethel, in terra francese, dove sarà chiamata ad affrontare in un torneo amichevole le vice campionesse del Mondo della Repubblica Ceca (sabato ore 11.30) e le padrone di casa della Francia (domenica ore 12.30). Due “test-match” quindi di tutto rispetto  per le azzurre che iniziano così il loro programma di avvicinamento ai Roller Games (5-14 luglio) “assaggiando” subito due formazioni che, in quel di Barcellona, punteranno indiscutibilmente al podio (assieme a Canada e USA). Il sabato sera alle 19.30 sarà il turno della gara fra Francia e Repubblica Ceca. 

Chiamati a raduno nuovamente anche i Senior del neo CT Luca Rigoni che dopo la prima visionatura della scorsa settimana ha aggiunto al gruppo dei convocati alcuni degli atleti impegnati nella recente finale scudetto fra Milano e Vicenza (convocati disponibili al convocati disponibili al CU. N. 95 al seguente link http://www.fisr.it/hockey-inline/comunicati-ufficiali/category/317-2018-19.html). Il raduno vedrà gli atleti impegnati in sessioni di allenamento (a Roana) ed in partite dimostrative (a Bolzano) che vanno ad inserirsi all’interno di una manifestazione rotellistica denominata “Roller days” promossa dalla USSA (Unione società sportive altoatesine) in seguito alla richiesta della Bolzano Foxes Academy che, di concerto con il comune di Bolzano, intende recuperare la “pista zero” di via Genova per farne un polo riservato all’inline bolzanino. <<Una occasione che non potevamo perdere – chiosa il responsabile del settore tecnico HIL Fabio Forte – per portare l’inline in quella che è indiscutibilmente la città più hockeystica (ghiaccio) d’Italia. Abbiamo accettato di buon grado l’invito congiunto della Foxes Academy e della città di Bolzano perché il capoluogo altoatesino ha sempre dato e continua a dare tanti giocatori alla nostra disciplina. La riqualificazione della Pista Zero (già approvato e finanziato il progetto di ammodernamento e copertura) ci permetterà di sbarcare in un contesto che sicuramente potrà diventare “eccellenza” nella nostra disciplina.>> Le gare di esibizione (i convocati al raduno saranno divisi in due squadre) sono programmate per le ore 19 di sabato 1 giugno e per le ore 17 di domenica 2 giugno, quando saranno aggregati ai senior anche alcuni atleti convocati con la nazionale Junior.

Nazionale Junior che proprio da questo venerdì inizia il suo programma di avvicinamento all’appuntamento di Barcellona (28 Giugno – 5 Luglio); 21 i convocati (disponibili al CU. N. 96 al link http://www.fisr.it/hockey-inline/comunicati-ufficiali/category/317-2018-19.html) da coach Cristiano Sartori che, con la confermatissima collaborazione di Luca Rigoni, condurrà gli allenamenti dei giovani azzurri nel centro tecnico di Roana con il difficile compito di scegliere la squadra che sarà chiamata all’ennesimo “miracolo” per restare nel gotha mondiale e, perché no, di salire ancora sul podio (2 bronzi e 2 argenti nelle ultime 4 edizioni!) in terra catalana. 

 

SEGUITECI: 

Su Fisr.it: http://www.fisr.it/hockey-inline/news-hockey-inline.html

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

 

 

Credit foto Roberta Strazzabosco – Max Pattis

 

Femminile