Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

WRG19 ARTISTICO: L’Italia conquista tutto il podio degli Obbligatori Senior donne e l’oro negli uomini

images/medium/COVER_X_FISR_03-07-2019no_credits.jpg

E anche in questo secondo giorno di Mondiale l’Italia non torna a casa a bocca asciutta, anzi, fa l’en plein conquistando tutti i gradini del podio degli Obbligatori senior donne e il gradino più alto della stessa categoria senior maschile.

Con oggi, dunque, si chiudono gli Obbligatori; in pista, dopo l’ottimo esordio con quattro medaglie degli junior, scendono i colleghi senior. In questo caso a spiccare è l’azzurro Davide Arminchiardi dell’Asd Patt. Art. Murialdo Rivoli con 161.9 punti. Seguono in classifica il brasiliano Felipe Augusto Werle con 154.5 e chiude il podio il tedesco Aaron Wunder con 149.8. Appena sotto si ferma l’italiano Alessio Gangi dell’Asd Primavera dello sport. “Sono felicissimo - esordisce il neo campione iridato Arminchiardi a fine gara -. Per me si tratta del secondo Mondiale: lo scorso anno ho vinto l’argento con gli junior in Francia, quest’anno l’oro con i senior a Barcellona. Ho iniziato a pattinare quando avevo 5 anni e faccio sia Obbligatori che Libero, anche se sono più forte nei primi. Per il futuro, oltre a continuare ad allenarmi, devo decidere se iscrivermi all’università, Architettura o Ingegneria, o iniziare a lavorare. Ho infatti appena terminato con successo gli esami di maturità all’istituto superiore per geometri in provincia di Torino”. Strepitose le colleghe degli Obbligatori senior femminile che fanno impennare il medagliere italiano con l’oro di Chiara Trentini (Asd P. Spring. Sez. Patt.) con 154.1 punti, l’argento di Elettra Signorini (Asd Polisportiva Olimpia) con 153.5 e il bronzo di Elena Donadelli (Asd Primavera dello Sport) con 146.9. 

Per quanto riguarda le gare dell’Inline junior, non erano presenti atleti azzurri. Il podio del maschile si è così composto: primo l’indiano Abhijith Amal Raj con 107.93, secondo Yung-Cheng Fan di Taipei con 62.12, terzo il connazionale Yen-Wei Liao con 59.71. Per le donne, invece, oro per la russa Anna Semisynova con 103.08, argento per l’argentina Josefina Delgado con 81.27, bronzo per la francese Manuela Ruiz con 70.69. 

 I RISULTATI DI OGGI

Categoria senior maschile specialità obbligatori

1. Davide Arminchiardi ITA

2. Felipe Augusto Werle BRA

3. Aaron Wunder GER

 

Categoria senior femminile specialità obbligatori

1. Chiara Trentini ITA

2. Elettra Signorini ITA 

3. Elena Donadelli ITA

 

Categoria junior femminile specialità inline

1. Anna Semisynova RUS

2. Josefina Delgado ARG 

3. Manuela Ruiz FRA

 

Categoria junior maschile specialità inline

1. Abhijith Amal Raj IND

2. Yung-Cheng Fan TPE

3. Yen-Wei Liao TPE 

 

Livestreaming ufficiale WRG19 a partire dal 7 luglio

Media assets: https://bit.ly/2NgG1iz

 

SEGUITECI SU

 

Fisr.it: http://www.fisr.it/artistico/news-artistico.html

 

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

 

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

 

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

 

 

Foto di Raniero Corbelletti