Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

WRG19 ARTISTICO: Un ottimo lavoro di squadra porta l’Italia in vetta al medagliere del pattinaggio artistico

images/medium/COVER_X_FISR_14-07-19.jpg

Si chiude con un bottino complessivo di 36 medaglie l’avventura della Nazionale italiana pattinaggio artistico alla seconda edizione dei WRG, quest’anno al Palau San Jordi di Barcellona. E per la prima volta nella storia la bandiera tricolore sventola al primo posto di tutte le specialità Senior. Una competizione iridata andata benissimo, dunque, anche grazie al lavoro corale tra lo staff azzurro, i tecnici e gli atleti stessi. E un lavoro ripagato da una pioggia di medaglie: ben 14 d’oro, 10 d’argento e 12 di bronzo.

Vale dunque la pena iniziare dal podio tutto azzurro delle Coppie Artistico Senior. Il duo composto da Rebecca Tarlazzi e Luca Lucaroni - entrambi già laureatisi campioni mondiali nel Singolo Senior femminile e maschile - rispetta i pronostici e dopo il libero si tinge d’oro con 221.31 punti. Secondi i compagni di squadra Alice Esposito-Federico Rossi con 199.33 e terzi Gaia Colucci-Marco Garelli con 150.01. Una nota di merito va proprio a Garelli che, pur con un problema fisico, ha voluto scendere in pista stringendo i denti e sopportando il dolore per onorare l’impegno della convocazione mondiale.  

Terminano le Coppie Danza Senior con il programma Libero. In questo caso  classifica definitiva rispecchia quella che si era profilata al termine della Style Dance. Campioni mondiali con 141.90 punti sulle note di “Schindlr’s list” gli azzurri Anna Remondini-Daniel Morandin del Roll Club Padova-Forlì Roller (lui neo campione del mondo nella Solo Dance, lei medaglia di bronzo). La neo campionessa mondiale di Solo Dance Silvia Stibilj e Andrea Bassi (Progresso Fontana Pat) confermano la terza posizione con 130.09 interpretando “Giulietta e Romeo”, mentre al secondo si trova la coppia di fratelli portoghesi Ana Luisa Monteiro Walgode-Pedro Monteiro Walgode con 135.91. Asya Sofia Testoni e Giovanni Piccolantonio (Up Calderara) terminano al quarto posto con 107.09.

Infine i Grandi Gruppi chiudono con la loro spettacolarità indescrivibile l’ultima giornata del Mondiale di artistico. In questa specialità la Spagna si conferma leader tanto da ottenere il primo e il secondo gradino del podio rispettivamente con Cepa Girona e il suo “Bacterium” dedicato alle carie dei denti e con il Club Patinatge Artistic Olot e il suo “Don’t clip my wings” ispirato alle farfalle. Terzo posto per gli azzurri di Diamante (Asd Pattinaggio Fiumicello) con “Through the eyes of a child” e un magico allunaggio visto con gli occhi di un bambino. Quarti Royal Eagles (Asd Skating Club Don Bosco) con lo spagnoleggiante “Por honor” e quinti Show Roller Team (1980 Asd Patt. Vazzola) con “Origins”. 

 

RISULTATI DI OGGI 

Categoria Senior specialità Coppie Danza 

1. Anna Remondini-Daniel Morandin ITA 

2. Ana Luisa Monteiro Walgode-Pedro Monteiro Walgode POR

3. Silvia Stibilj-Andrea Bassi ITA

 

Categoria Senior specialità Coppie Artistico 

1. Rebecca Tarlazzi-Luca Lucaroni ITA

2. Alice Esposito-Federico Rossi ITA

3. Gaia Colucci-Marco Garelli ITA 

 

Categoria Gruppi specialità Grandi Gruppi

1. Cepa Girona ESP 

2. Club Patinatge Artistic Olot ESP

3. Diamante ITA

 

 

Media assets: https://bit.ly/2NgG1iz

 

Highlights: http://www.wrg2019.com/media-video/

 

PER VEDERE COS’È SUCCESSO IN QUESTI WRG 2019: 

 

Fisr.it: http://www.fisr.it/artistico/news-artistico.html

 

Facebook: https://www.facebook.com/fisritalia/

 

Instagram: https://www.instagram.com/fisritalia

 

Twitter: https://twitter.com/FISR_news

 

 

Foto di Raniero Corbelletti