Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

“Un’Onda di Rotelle” al Porto di Roma: una grande festa sui pattini e sugli skateboard

images/1-primo-piano/medium/copertina.jpg

I campioni mondiali Francesca Lollobrigida, Chiara Censori, Daniele Di Stefano e molti altri atleti azzurri si sono esibiti sulla pista di Ostia ma hanno anche indossato i panni del maestro per far provare l’ebrezza delle rotelle alle centinaia di visitatori

E’ stata una grande festa a rotelle che ha coinvolto i tantissimi visitatori che nel week end hanno partecipato attivamente ad “Un’Onda di Rotelle”, evento promozionale organizzato dalla FISR, in collaborazione e con il sostegno della Regione Lazio, presso il Porto di Roma ad Ostia.
Pattini e skateboard per tutti in riva al mare di Roma, un connubio vincente nella kermesse organizzata dalla Federazione all’interno dell’evento “Un mare di sport 2019” che ha ravvivato l’estate di Ostia nella suggestiva venue del Porto di Roma sul Lungomare Duca degli Abruzzi.
A “Un’Onda di Rotelle” c’erano i nostri straordinari campioni Francesca Lollobrigida, Chiara Censori, Daniele Di Stefano e molti altri atleti azzurri FISR che si sono esibiti in pista ma hanno anche indossato i panni del maestro per far provare l’ebrezza delle rotelle alle centinaia di bambini intervenuti.
Tra prove di pattini e skateboard, performance ed esibizioni dei nostri campioni, distribuzione di appositi gadget e materiali di propaganda ed un’attrezzata area espositiva, sono stati tantissimi i visitatori e coloro, giovani e meno giovani, che si sono cimentati con le rotelle.
E’ stato un grande evento di sport in riva al mare, curato con il sostegno della Regione Lazio ed il coinvolgimento del comune di Roma, del X Municipio, delle scuole e delle società sportive FISR locali, ma anche un’occasione di aggregazione sociale e di coinvolgimento della cittadinanza per il rilancio dell’area portuale con la finalità di integrare, recuperare e rafforzare un tessuto sociale disagiato, come quello di Ostia.
Al taglio del nastro sono intervenuti Roberto Tavani delegato Sport Regione Lazio, Giuliana Di Pillo Presidente X Municipio Ostia e Svetlana Celli v. Pres Commis. Sport Roma Capitale e Presidente Commis. Sport Città Metropolitana Roma insieme ad Angelo Iezzi Segretario generale FISR ed Antonio Varacalli Presidente FISR Lazio.
Guarda qui il programma dell’evento