Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Alpine Slalom, a Moena si è conclusa la stagione con il campionato Italiano e la tappa finale di Coppa Italia

images/1-primo-piano/alpine/medium/articolo_09--fisr-sc-limana.jpg

Si è conclusa la stagione sportiva 2018/2019 di Alpine Slalom nella meravigliosa cornice dolomitica di Moena (TN) dove si sono svolti il campionato Italiano e la 4^ ed ultima tappa di Coppa Italia.
Un centinaio di atleti fra senior junior, ragazzi e allievi maschili e femminili si sono dati appuntamento per disputare le entusiasmanti gare.

Sabato 28 e domenica 29 settembre 2019 hanno partecipato i migliori atleti italiani tra cui il Campione del mondo di categoria master Melzi Marco. Il percorso si è snodato nel centro di Moena per sfociare con l’arrivo nella piazza principale.
Ad accogliere gli atleti un fantastico ed un entusiasmante pubblico. Una nuova bandiera per la FISR in una regione che presenta una potenzialità notevole di sviluppo per molte discipline rotellistiche. Un merito pregevole per Moena e tutta la Val di Fassa, che posa la prima pietra nel territorio. Un evento storico non solo per la citta ma per tutta la provincia di Trento.
A vincere il titolo italiano senior è stato Riccardo Giacomel, che conquista anche la Coppa Italia, mentre tra le donne Alice Bianchi si porta a casa il tricolore. Guarda qui tutti i risultati.
Riccardo Franceschetti, delegato FISR per il trentino Alto Adige, vero protagonista e promotore di successo ha creduto nella bontà dell’alpine slalom portando l’evento nella “tana del lupo” (Sci alpino) .
Fra i presenti lo staff della commissione Nazionale Alpine: Nicola Forchini, Rossana Castelli e Roberto Sasso.