Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Estrelas Molfetta – Forte dei Marmi: si accendono le luci del Pala Fiorentini

images/1-primo-piano/hp/2019/medium/59758118_2405760226377552_6805295987393822720_n.jpg

Sarà Estrelas Molfetta – Forte dei Marmi, in programma sabato 12 ottobre alle 19, ad inaugurare il campionato nazionale di serie A2.

La formazione biancorossa, dopo il trionfo della passata stagione, torna in pista con la voglia di continuare a stupire: obiettivo minimo è quello di conquistare la qualificazione ai play-off, senza rinunciare a tentare la promozione in serie A1. Di certo per tutte le compagini iscritte alla serie A2 sarà ostico tornare vittoriose dalle trasferte nella città, con il Pala Fiorentini, che non vede l’ora di tornare a riempirsi e sospingere i propri beniamini verso nuovi importanti traguardi.

Una gara a cui i biancorossi del tecnico Pino Marzella arrivano nelle migliori condizioni psicofisiche e sicuri di disputare grazie al calore del pubblico una partita di altissimo livello.

Una squadra competitiva quella costruita passo dopo passo, grazie ad un’intesa e armonia perfetta, tra i due massimi dirigenti, Diana Maurantonio e Anna La Ghezza, e il direttore sportivo, Massimo Napoli, e il tecnico Pino Marzella.

Sono stati confermati: il portiere Tommaso Belgiovine, il migliore portiere del sud in circolazione al momento, il capitano Antonio Dagostino, uno dei protagonisti della passata stagione, Angelo Allegretta, pronto a dimostrare di aver raggiunto la maturità e di essere all’altezza dell’A2.

Il numero di maglia “78” apparterà anche in questa stagione a Maurizio Sinisi mentre, il difensore Antonio Turturro, riconfermato anche in questa stagione, con la sua esperienza e carica agonistica sarà un punto di riferimento per la squadra mentre Vincenzo Bavaro sarà la punta del Molfetta e il terrore delle difese avversaria.

Accanto ai riconfermati, l’Estrelas, ha completato la rosa della stagione con grandissimi colpi di mercato riuscendo a riportare a Molfetta, un fiore all’occhiello del mercato biancorosso, Luca Santeramo. Un difensore difficile da superare. Angelo Turturro, una mina vagante, per le difese avversarie. Il ritorno dei portieri: Tommaso Colamaria, un atleta che qualche anno fa era sul punto di abbondonare questo sport, e Adriano Lanza, un portiere dal futuro roseo. A guidare questa squadra sarà ancora Lui, il Maradona delle Rotelle, Pino Marzella pronto a compiere l’ennesima impresa.

Si annuncia una gran festa, durante la quale i tifosi, potranno conoscere i “giocatori” che amano e onorano questi splendidi colori e che per tutta la stagione porteranno sulle piste più famose italiane il nome di Molfetta.

Potete restare aggiornati sull’evolversi della serata e di tutta la stagione biancorossa consultando la pagina Facebook della Società (Asd Estrelas Molfetta).

Vi aspettiamo, sabato sera, al “Pala Fiorentini” per vivere una serata magica: speriamo la prima di una lunga serie.

ASD ESTRELAS MOLFETTA