Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Intervista ad Amato del Breganze, dove iniziano anche le categorie giovanili

images/1-primo-piano/hp/2019/medium/72108874_1323858777796053_1677276873316368384_n.jpg

A pochi giorni dalla sfida di campionato contro il Correggio abbiamo ascoltato le parole di Samuel Amato. Samuel, classe 1984, è giocatore di grande esperienza e di caratura internazionale, che è già diventato uno dei pilastri fondamentali dell’Hockey Breganze. Nelle ultime stagioni ha giocato per due anni a Bassano e successivamente per due anni a Valdagno, prima di approdare in rossonero.

Samuel come ti trovi qui a Breganze?

“Molto bene. Mi sono subito trovato a mio agio con il mister, con i compagni di squadra e con la società. Sono rimasto positivamente colpito dai tifosi, il loro attaccamento alla squadra è veramente encomiabile.”

Sabato scorso è arrivata una bella e convincente vittoria contro il Sandrigo. Tu hai realizzato una  doppietta di pregevole fattura. Quali sono state le tue impressioni sulla partita?

“Ci tenevamo veramente tanto a vincere la prima partita casalinga del campionato davanti al nostro pubblico. Abbiamo dato il massimo ed è arrivata una bella vittoria. Siamo felici della prestazione e del risultato. Durante la settimana lavoriamo sempre molto intensamente per preparare nei minimi dettagli la successiva partita di campionato. Continuando a lavorare con questa precisione e con questa intensità sono convinto che quest’anno ci toglieremo delle belle soddisfazioni.”

Domenica prossima trasferta a Correggio. Cosa ne pensi di questo impegno in terra emiliana?

“Sarà una partita dura e lo sappiamo. Il Correggio è una squadra particolarmente temibile soprattutto quando gioca in casa, e lo confermano gli ultimi risultati, tra cui la vittoria in campionato contro il Follonica. Dovremo essere bravi a chiudere tutti gli spazi e ad affrontare la partita con la giusta mentalità. Ci impegneremo per giocare al meglio delle nostre possibilità e per portare a casa il risultato.”

Ringraziamo Samuel per la disponibilità ed auguriamo a lui ed a tutta la squadra buon lavoro in vista della trasferta di domenica a Correggio.

E’ ripartita anche la stagione delle squadre del settore giovanile in casa Hockey Breganze.

Le due squadre under 19, allenate rispettivamente da Diego Mir e da Massimo Belligio, sono partite con il piede giusto, vincendo i loro primi match stagionali lunedì scorso rispettivamente contro il Valdagno in casa per 12-0, l’under 19 A, e contro il Montebello in trasferta 6-1, l’under 19 B. Domenica mattina inizierà anche l’under 17 vicecampione d’Italia in carica, allenata quest’anno da Gerard Teixido. Primo incontro in trasferta contro il Roller Sport Valdagno. L’under 15 è allenata da Massimo Belligio ed esordirà in campionato sabato prossimo alle 17.30 al Palaferrarin contro il Pordenone. L’under 13 guidata in panchina da Gabriele Thiella debutterà domenica mattina alle 9.30 in trasferta a Montecchio Precalcino. Inizio il prossimo 19 ottobre invece per l’under 11, allenata da Enrico Gonzo ed Alessandro Zanazzo. Le categorie del minihockey inizieranno le partite nel prossimo mese di gennaio. Nel frattempo sono partiti gli allenamenti e gli allenatori sono Samuel Amato, Francisco Veludo e Christopher Bozzetto.

Buon lavoro e in bocca a lupo dunque a tutte le nostre squadre giovanili ed ai loro tecnici e dirigenti.