Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Prosegue la Coppa Italia; debuttano Mammuth Roma ed Edera in Serie B.

images/medium/E1A310F0-0190-4526-9223-D480BF1B2246.jpeg

Di scena gli spareggi per decidere chi andrà ad affrontare le squadre di Serie A nel turno del 16 novembre e l'anticipo di Serie B

Dopo l’abbuffata della settimana scorsa con tutta la serie A in campo e la domenica di Coppa, l’inline torna ad un weekend in formato “zip” in cui si giocheranno solo tre sfide, due gare secche di Coppa Italia e un anticipo del campionato di B che partirà ufficialmente il 9 novembre.

COPPA ITALIA – TERZA FASE. Prosegue a ritmo spedito il Trofeo della “Coccarda Tricolore” e le quattro formazioni vincenti dei rispettivi mini-gironi (da tre squadre ciascuno) sono chiamate a due gare secche, decise tramite sorteggio, che vedranno opposte nella giornata di domani, sabato 2 novembre, Castelli Romani ed Edera Trieste da una parte e Asiago Newts contro Libertas Forlì dall’altra.

Si comincia alle 17.30 al Pala Indra Mercuri di Civitavecchia (vista l’indisponibilità del Pala Ariccia, impianto della squadra laziale) dove i padroni di casa dei Castelli Romani proveranno a far valere maggior atletismo e rotazione delle linee a discapito del roster assai più corto (ma molto più esperto) dell’Edera Trieste. Un incrocio che è una prima assoluta per entrambe le formazioni vista la recente costituzione dei Castelli Romani (nato dal legame di Genzano e Velletri) ed il freschissimo ritorno alle competizioni dell’edera Trieste dopo alcuni anni di assenza dai palcoscenici dell’inline. Così Roberto Florean, coach dei triestini, sul match: << Come sempre sarà una partita dura e impegnativa anche in considerazione del lungo viaggio al quale saremo sottoposti. Quello che deve fare l’Edera è dimostrare di saper giocare con un pensiero comune. Poi, com’è logico e giusto che sia, vinca il migliore>>.

Secondo spareggio alle 20.00 in quel di Asiago (impianto di Via Cinque) dove le “Salamandre” dei Newts cercheranno di fare lo sgambetto ad un’altra formazione di categoria superiore dopo aver regolato nel turno precedente le due compagini di serie B dei Fox Legnaro (7-6) e degli Old Style Torrepellice (7-1). Per capitan Francesco Rigoni e compagni un’occasione assai ghiotta per sfruttare la profondità del roster “giallonero” che vede fra i “papabili” alcuni protagonisti dei tempi passati (in maglia Asiago Vipers) come Longhini, Sartori, Luca Rigoni, Lamonaca, Agerde, Luca e Nicola Tessari che sicuramente potrebbero risultare utili in termini di esperienza ai padroni di casa: <<Personalmente, non avendoli mai affrontati nelle stagioni precedenti, non conosco Forlì – sono le parole del capitano asiaghese - Essendo una partita secca,  può comunque arrivare qualsiasi risultato; è vero che loro sono di una categoria superiore ma da parte nostra faremo il massimo per provare a passare il turno. A livello di roster abbiamo fortunatamente ampia scelta e il fatto di giocare in casa potrà avere una certa importanza, non vediamo l’ora di giocare!>>.  Non salirà comunque sull’altopiano per fare da comparsa la Libertas Forlì, una delle squadre più attrezzate del campionato cadetto, che nel girone di domenica scorsa si è imposta per 2-0 sul Modena e per 4-2 sui Monsters di Milano. << Non siamo in grandissima forma e siamo stati spesso in difficoltà sul piccolo campo di Asiago. – commenta Michele Rossi, uno dei giocatori “storici” del Forlì- Ovviamente puntiamo a vincere per proseguire in Coppa anche se siamo ancora “orfani” di Yayahoui (all’estero per impegni lavorativi) che è uno dei nostri giocatori di punta>>.

CAMPIONATO SERIE B – L’ANTICIPO Al via, con un insolito anticipo, anche la Serie B che partirà “regolarmente” sabato prossimo con tutte la altre sfide in programma. Aprono le danze del campionato cadetto Mammuth ed Edera Trieste che scenderanno sul parquet di Via Tito a Roma, casa dei Mammuth, domenica alle 15.30; anticipo insolito, dicevamo, che è frutto del calendario di Coppa Italia e che è teso ad ottimizzare la trasferta laziale dell’Edera. Due formazioni che ben si conoscono e che si sono già più volte affrontate gli anni scorsi sia in Coppa Italia che in Serie A con dei roster decisamente diversi da quelli attuali; due delle tre squadre (assieme al Legnaro) che hanno presentato la domanda di iscrizione successivamente alla chiusura dei termini ma che sono state accettate (fra alterni umori) nel campionato di Serie B salito così a 9 partecipanti. Entrambe hanno pochi allenamenti nelle gambe ma sicuramente, di contro, giocheranno con l’entusiasmo di chi sa di avere una nuova (ottima) occasione da sfruttare. Dirigono l’incontro i signori Liotta e Bonavolontà. 

Coppa Italia – Il programma del terzo turno (sabato 2 novembre): 

ore 17:30 Castelli Romani – Edera Trieste (arbitri Liotta e Bonavolontà)

ore 20:00 Asiago Newts – Libertas Forlì (Grandini e Stella)

Campionato di serie B – anticipo prima giornata (domenica 3 novembre): 

ore 15:30 Mammuth Roma – Edera Trieste (Liotta e Bonavolontà)

Programma completo, statistiche e live score su: http://hockeyinline.fisr.it

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

 Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

 

Foto di Vanessa Zenobini e Marco Carron