Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Oi STU Open - day 1: tutto fermo per la pioggia

images/medium/RIO_DAY_1_-_cover.jpg

Entrambi i team azzurri di skateboard, park e street, sono impegnati in questi giorni in una trasferta in terra brasiliana, esattamente a Rio, per partecipare agli Oi STU Open, evento di apertura della season #2 per le qualifiche alle Olimpiadi di Tokyo.
Dopo un primo giorno passato a riprendersi dal jet lag, tra un breve check del park non ancora aperto agli skater e una session in un piccolo park locale, il secondo giorno a Rio avrebbe dovuto essere quello delle prime practice per Ivan Federico, Ale Mazzara, Lucrezia Zarattini, Valeria Bertaccini, Asia Lanzi, Massimo Cristofoletti e Kevin Duman, ma le condizioni meteo avverse, con forti piogge durante tutta la giornata, hanno impedito agli organizzatori di aprire il park. Al team non è rimasto che ripiegare su un intenso allenamento in palestra con la fisioterapista Chiara Falchetti.
Non ci resta che sperare in un miglioramento delle condizioni meteo, che restano incerte. A domani per i nuovi aggiornamenti sulla trasferta carioca del team!

Foto di Federico Romanello