Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

SI VA NELLA FORTE DEI MARMI DEL TECNICO CRUDELI

images/1-primo-piano/hp/2019/medium/Roberto_Crudeli.jpg

ROSSOBLU' IN CAMPO PER RITROVARE IL VERO UBROKER E RACCOGLIERE PUNTI IN CHIAVE FINAL EIGHT

E' sempre una partita diversa dalle altre quando si va a Forte dei Marmi, città in cui il tecnico dell'uBroker, Roberto Crudeli, è nato, cresciuto anche hockeysticamente e dove ha vinto il suo primo scudetto da allenatore.

Sabato 30 novembre (ore 21, diretta streaming su hockeypista.fisrtv.it), per la undicesima e terzultima giornata d'andata (il cui programma si completerà con i posticipi di domenica e mercoledì prossimi), la formazione scandianese scende sulla difficile pista toscana dei campioni d'Italia, per un match importante per più motivi.

Innanzitutto c'è da ritrovare il vero uBroker, "desaparecido" in occasione dell'incontro che sabato scorso ha visto Franchi e compagni soccombere in casa contro il Viareggio per 5-2. Senza di quello sarà impossibile trovare una seconda cosa: i punti utili per assicurarsi un posto fra le prime otto, al termine del girone d'andata, centrando uno degli obiettivi di stagione ovvero la disputa della Final Eight di Coppa Italia.

"Per me è sempre un'emozione forte – esordisce Roberto Crudeli – tornare a Forte dei Marmi, il paese dove sono nato e che rimane il posto che amo di più al mondo. E' sempre qualcosa di speciale".

E speciale sarà anche l'avversario, secondo in classifica anche se distanziatissimo dalla capolista Lodi. Ma Crudeli, come sempre, è concentrato sui suoi, sia in chiave Forte dei Marmi che in chiave qualificazione per la Final Eight: "Abbiamo sbagliato sin qui un paio di partite, e questo è quello che ci ha complicato un po' il cammino, anche perché il calendario non è semplice. Ma siamo anche consapevoli di possedere una qualità tecnica tale da poter andare a Forte a fare la gara. L'obiettivo deve essere questo. Per il resto, fare calcoli particolari in chiave Final Eight è complicato, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, alle nostre prestazioni".

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Ballestero Duran, Coy Grau, Franchi, Gelmà Paz, Festa, Tataranni, Barbieri, Busani, Vecchi. Allenatore: Crudeli.

Le partite della undicesima e terzultima giornata d'andata. Sabato 30 novembre: Follonica-Breganze, Lodi-Valdagno, Monza-Montebello, Forte dei Marmi-Scandiano, Viareggio-Sandrigo. Domenica 1 dicembre: Trissino-Bassano. Mercoledì 4 dicembre: Sarzana-Correggio.

Classifica: Lodi 27, Forte dei Marmi 18, Valdagno 17, Scandiano 16, Trissino 16, Breganze 14, Viareggio 14, Bassano 11, Follonica 11, Sarzana 11, Montebello 10, Sandrigo 10, Monza 9, Correggio 9.

Le partite della dodicesima e penultima giornata d'andata. Sabato 7 dicembre: Scandiano-Follonica, Breganze-Lodi, Bassano-Monza, Montebello-Sarzana, Sandrigo-Forte dei Marmi. Domenica 8 Dicembre: Trissino-Valdagno, Correggio-Viareggio.

Ufficio Stampa uBroker Hockey Scandiano