Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Svolto a Treviso lo Stage di Pattinaggio Artistico per atleti ed allenatori della specialità libero

images/medium/Stage_SIngolo_2019_Treviso.jpeg

Si è svolto, sabato e domenica scorsi, presso il Centro Sportivo “Acquette ” di Treviso, lo Stage di Pattinaggio Artistico per atleti ed allenatori della specialità libero.

Una due giorni di stage che ha visto la prima giornata dedicata all’impostazione tecnica ed al controllo delle difficoltà specifiche del pattinaggio artistico (salti e trottole) per i gruppi A/B, in base al gruppo di difficoltà scelto e una seconda giornata incentrata, invece, sugli elementi dei components (skating skills e transitions), nonché all’inserimento degli elementi tecnici all’interno delle sequenze di passi secondo quanto previsto dal regolamento World Skate 2020. La seconda giornata di stage, sempre con le stesse modalità sopra riportate, è stata dedicata ai gruppi C/D/E/F.

Un weekend di formazione che ha visto le sessioni didattiche condotte dallo staff federale, messo a disposizione dalla FISR, coadiuvato dagli allenatori degli stage nazionali, coordinati dal Commissario Tecnico Fabio Hollan e dal Tecnico Federale Sara Locandro, e che ha fatto registrare alti numeri in termini di affluenza di iscritti. Sono stati, infatti, oltre 300 i partecipanti iscritti e che hanno preso parte allo Stage di Pattinaggio Artistico per atleti ed allenatori della specialità libero.

Di seguito riportiamo i comunicati di riferimento per lo Stage di Pattinaggio Artistico per atleti ed allenatori della specialità libero: CU091 e CU099.