Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Cambia la formula dell'Europeo senior: spettacolo fin dalla prima fase

images/1-primo-piano/hp/2020/medium/nazionale1.jpg

Il campionato europeo senior si rifà il trucco e adotta una nuova formula che segue, nella logica, il format azzeccato dei World Roller Games. Nella 54esima edizione, in programma a La Roche Sur Yon in Francia dal 18 al 25 luglio 2020, dovrebbero essere 12 le squadre iscritte; un numero in crescita rispetto alla edizione del 2018 a La Coruña cui parteciparono 11 nazionali. I numeri definitivi saranno noti a fine gennaio quando tutte le nazionali dovranno avere regolarizzato le iscrizioni per permettere, entro metà febbraio, di ufficializzare il calendario.

A Euro 2020 le squadre saranno suddivise in due gironi sulla base della classifica del 2018. Nel gruppo A i campioni d'Europa della Spagna, i campioni del mondo della Portogallo, l'Italia, la Francia padrona di casa, la Svizzera e Andorra. Nel gruppo B Germania, Inghilterra, Austria, Olanda, Belgio e Israele. Questo significa che fin dalle prime battute, l'europeo francese offrirà partite di altissimo livello e anche di grande rilevanza, dato che soltanto le prime quattro classificate del gruppo A accederanno alle semifinali per il titolo, mentre le ultime due dovranno accontentarsi di giocare per il quinto posto che le migliori due del gruppo B.

La classifica finale del campionato europeo 2020 avrà una doppia valenza: da un lato, servirà per definire i gruppi dell'Europeo 2022 (per cui per l'Italia sarà fondamentale entrare tra le prime sei in Francia); dall'altra deciderà a quale livello di competizione potranno partecipare le nazionali europee ai prossimi World Roller Games (che cambieranno nome e si chiameranno World Skate Games) che si disputeranno in Argentina nel 2021, con l'hockey su pista ospitato a San Juan. L'Europa ha a disposizione quattro posti nei gruppi mondiali A e B dei WSG 2021, uno dei quali andrà comunque al Portogallo; gli altri quattro posti sono destinati a squadre di America (2) e Africa (2). Nei gruppi mondiali C e D, invece, i posti per le squadre europee saranno 5, mentre gli altri tre sono per le squadre di America (2) e Asia/Oceania (1).