Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Nel week end si sono tenuti a Roma i primi esami per specialist/data operator regionali

images/1-primo-piano/medium/4d52f288-85c3-4ccd-b9d3-b69a6a0fa4cd.jpg

Nei giorni 25 e 26 gennaio ha avuto luogo a Roma, presso le sale del Palazzo delle Federazioni CONI il primo esame per specialist regionale e data operator regionale con la finalità di acquisire la qualifica che consentirà, nella specialità di riferimento, di poter essere inseriti nei Pannelli Tecnici meglio specificati dal Regolamento CUG Artistico 2019.
La prova selettiva era aperta a tutti gli UdG che possedevano la qualifica di Segretario/Calcolatore nonchè a tutti gli Allievi Giudici che avevano acquisito la qualifica da almeno un anno, ai Giudici Effettivi di 1° e/o di 2° livello in possesso dei requisiti delineati e articolo 19 “ Esame Data Operator” del Regolamento CUG Artistico 2019.
Hanno preso parte all'esame più di 25 aspiranti giudici rollart che si sono sottoposti alle prove durate due giorni, al termine delle quali le Commissioni valutative (per l’esame specialist: Deborah Maffei, Katiuscia Monaco e Roberto Marzocchi, per quello Data: Denise Maffei, Daniele Tofani e Deborah Maffei) hanno giudicato idonei 9 UdG specialist regionali e 1 data operator regionale, ai quali vanno gli auguri federali di buon lavoro.