Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Il raduno regionale Corsa Lazio

images/1-primo-piano/corsa/medium/raduno_corsa_lazio.jpg

Mercoledì 29 luglio si è svolto nello splendido Stadio del Pattinaggio del Comune di Roma gestito dalla FISR, il raduno regionale Corsa Lazio, organizzato dal Comitato regionale Lazio nel più assoluto rispetto dei protocolli di sicurezza.
Nonostante sia stata una delle giornate più calde di questa estate, tutti tecnici e soprattutto gli atleti più piccoli hanno dimostrato un entusiasmo commovente, a simbolo che nonostante le 2 c (caldo e covid) il pattinaggio corsa ha la capacità di portare il sorriso sul volto di chi indossa i pattini.
A margine del raduno, le attività cui formative si sono svolte sotto la guida esperta del C.T Massimiliano Presti e del Responsabile attività giovanile Adelia Marra, si è tenuto un allenamento regionale al quale hanno partecipato anche gli atleti allievi junior e senior residenti nella regione, ottima occasione per il CT Presti di saggiare la condizione di alcuni big della nazionale italiana come Francesca Lollobrigida, Daniele Di Stefano e Giulia Lollobrigida, che hanno avuto modo di mettersi a disposizione per i piccoli fans.
Da segnalare che questa attività, che la Firs e il C.R ha assolutamente voluto nelle figure del Presidente del C.R Lazio arch. Varacalli e del suo vicario responsabile Corsa Maurizio Lollobrigida, è stata una delle prime post covid di carattere sportivo in ambito di discipline afferenti alle FSN.
Dopo l’organizzazione del raduno il CR Lazio ha già programmato insieme alle società sportive locali il prossimo evento del Campionato Regionale Pista, che si svolgerà il 20 settembre sempre allo Stadio del Pattinaggio.