Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Il pattinaggio freestyle riparte con il raduno tecnico siciliano di Aci Catena

images/1-primo-piano/medium/e7dc5556-6c24-4241-926b-739b7b767b65.jpg

Il pattinaggio freestyle riparte da dove si era fermato e dopo la lunga sosta dovuta al lockdown, inizia la stagione della disciplina con il primo raduno tecnico regionale, dopo che a marzo era stato cancellato quello di Busto Arsizio a causa Covid.
La Regione ospitante era la Sicilia - con il Presidente del Comitato Massimiliano Trovato a fare ,come al solito, gli onori di casa coadiuvato dall’amministrazione e dall’associazione sportiva locali -, la sede il Pattinodromo “Tommaso Onofri” di Aci Catena (Catania) sito in Via delle Olimpiadi e le date di svolgimento sabato 19 e domenica 20 settembre.
Sotto gli occhi del CT Andrea Ronco sono passati 26 tra i migliori pattinatori del freestyle siciliano che si sono impegnati anche nella speranza di una futura convocazione nazionale, sempre nel pieno rispetto del protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento del COVID -19 nelle organizzazioni delle gare e manifestazioni sportive federali.