Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Road to the Finals - Definite tutte e 16 le contendenti ai 4 scudetti di categoria. Chi si cucirà al petto il tricolore 2019-20?

images/medium/120761484_3230663373698891_8094187496743692802_o-2.jpg

Poco ma sicuro: nessuno, fin dalle primissime gare di questi anomali playoff, ha mai “scherzato”; tutti i partecipanti a queste fasi finali dei campionati giovanili hanno infatti mostrato grandissima determinazione, messo in pista tanta voglia "di ripresa" e grandissimo agonismo forse anche come reazione inconscia ai mesi di stop forzato per la pandemia.

Di certo, anche nell’ultimo fine settimana di gare (nelle categorie under 14, under 16 e under 18) l’entusiasmo di questi giovani atleti, il futuro del nostro sport, è stato contagioso e ci ha fatto pensare ancora una volta che andare avanti per concludere la stagione 2019/2020 sia stata la scelta giusta. 

Il week-end appena trascorso ha visto come protagonista la categoria Under 14 che, con 8 accesissime gare (tra andata e ritorno) ha premiato a fine giornata le migliori quattro (Treviso, Draghi Torino, Asiago e Legnaro) che si contenderanno lo scettro di Campione d’Italia nel week end del 17-18 ottobre. Abbandona quindi il torneo la squadra del Montorio che, eliminata dai Vipers di Asiago, non potrà difendere il titolo delle stagioni 2017-2018 e 2018-2019. 

In Under 16 il recupero tra Asiago Vipers e Milano Quanta ha premiato i lombardi che si aggiungono ai “colleghi” di categoria (le venete Legnaro, Padova e Montorio) al termine di due gare al cardiopalmo (5-4 e 6-4) decise solo nelle battute finali. Anche qui escono di scena i campioni in carica delle ultime 2 stagioni, i Vipers.

Equilibrio e sorprese invece nella Under 18 élite che, con due formazioni già qualificate alle finali (Real Torino e Fox Legnaro) in virtù delle rinunce di Cittadella e Ferrara, ha visto Padova trionfare nel derby veneto contro il Montorio e ha necessitato addirittura di “gara 3” per capire chi avrebbe avuto la meglio tra Trieste e Cv Skating. Qualificazione ottenuta con sudore e determinazione proprio dalla formazione laziale con un calcistico 1-0 nella “bella” della mini serie. Gli abbinamenti delle semifinali scudetto vedranno quindi opposte Real Torino e CV Skating da una parte e Legnaro - Ghosts dall’altra.

Di seguito i risultati:

Under 14
Sporting Treviso - Ghosts Padova 9-2, 8-2 (serie 2-0)
Draghi Torino - Real Torino 11-3, 8-2  (serie 2-0)
Asiago Vipers - Bludogs Montorio 4-2, 6-3 (serie 2-0)
Cv Skating - Fox Legnaro 0-3, 4-5 (serie 0-2)

Passano il turno: Sporting Treviso, Draghi Torino, Asiago Vipers e Fox LegnaroUnder 16

Under 16
Asiago Vipers - Milano Quanta 4-5, 4-6 

Passa il turno: Milano Quanta

Under18
Ghosts Padova - Bludogs Montorio 5-2, 5-3 
Edera Trieste - Cv Skating 8-4, 3-6, 0-1 

Passano il turno: Ghosts Padova e Skating Civitavecchia 

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Marco Carron