Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

L'attesa è finita: la Serie B torna in pista. Tanta qualità nelle laziali. Torre Pellice e Tergeste pronte a darsi battaglia. Edera contata ma ambiziosa. Modena e Riccione, sarete voi le sorprese?

images/medium/WhatsApp_Image_2020-10-17_at_19.35.54.jpeg

L'hype è alle stelle. La voglia di tornare in campo? Infinita. Signore e signori, mettete da parte qualsiasi dubbio, qualsiasi remore. Allacciate i pattini ben stretti, mettete del nastro nuovo alle stecche: finalmente la Serie B è pronta per scendere in pista.

Torre Pellice, CV Skating, Mammuth Roma, Castelli Romani, Tergeste, Edera Trieste, Corsari Riccione, Libertas Forlì e Invicta Modena: sono queste le compagini ai nastri di partenza pronte a giocarsela fino alla fine. Anche quest'anno quello che balza subito all'occhio è la grande rappresentanza del Lazio, in corsa con ben tre squadre che infuocheranno gli animi con i derby, da sempre le partite più attese. Parliamo di CV Skating, Castelli Romani e Mammuth Roma. I primi, direttamente dalla città portuale di Civitavecchia, sono ormai una realtà dell'Inline e quest'anno più che mai sono pronti all'exploit. I vari avvicendamenti societari, uniti a grandi investimenti in struttura e roster hanno dato infatti solidità ai neroblù.

La loro prima di campionato di fatto doveva essere proprio contro Castelli Romani, il che avrebbe fatto inziare col botto la stagione. Purtroppo per un sospetto caso Covid il match è rimandato a data da destinarsi, ma nel frattempo anche i castellani scaldano i motori in vista dell'esordio. Il team che riunisce le ridenti località in provincia di Roma scalpita per iniziare. Questo perché con una squadra giovane come la loro la voglia di veder fruttare i talenti coltivati in casa è tanta. Non è una novità, i gialloneri vantano un settore giovanile di tutto rispetto e vedere all'opera una squadra così green il prima possibile sarà un piacere.

C'è voglia di fare bene anche tra i capitolini del Mammuth Hockey Roma, una squadra questa che nonostante le varie difficoltà non ha mai smesso di sognare in grande. Talenti locali, attaccamento al territorio e al gruppo, passione per questo sport. I giallorossi utilizzeranno questi ingredienti quantomai romantici per affrontare una stagione sicuramente insolita: “Per noi tornare a giocare è un'emozione fortissima” ha affermato Lorenzo Pieralli nella rubrica social dei capitolini “VideoVenerdì” per poi continuare: “Siamo stati fermi per tanto, troppo tempo e non vediamo l'ora di tornare”. Ha poi voluto commentare l'esordio contro Forli: “Siamo dispiaciuti per via delle porte chiuse. I tifosi, i C.U.M.R, ci danno sempre quel quid in più durante le partite e non averli accanto sarà dura. Pensate che al nostro primo allenamento sono venuti a supportarci, ovviamente rispettando le norme di distanziamento sociale e ci hanno dato una carica immensa. Proveremo a riproporla e ad onorare il Palamunicipio. In ogni caso sarà un bel test match. In settimana abbiamo recuperato qualche giocatore e tanto entusiasmo, siamo pronti a far bene”. Sul roster infine: “Sono stati tutti riconfermati e, in più, abbiamo il ritorno di Gianmaria Ingrao e l'arrivo di due nuovi innesti che non vi svelo ora”. L'altra sfida che oggi prenderà luogo sarà poi Torre Pellice-Tergeste Tigers, una sfida che promette spettacolo visto il grande equilibrio tra le due parti. Andrea Pons, per il Torre Pellice, così commenta la stagione: “Abbiamo voglia di fare molto bene. Fortunatamente siamo riusciti ad allargare il roster, inserendo anche dei nuovi innesti che vengono dall'hockey sul ghiaccio. Sicuramente potranno darci man forte”. Sulla sfida poi: “Tergeste è una squadra giovane, ma sempre ostica da affrontare. Lo sappiamo, ormai da anni con loro escono fuori sempre partite molto belle e tirate. Proveremo a dare il massimo”. Dall'altra parte del campo risponde Angeli per Tergeste che esordisce: “Abbiamo una squadra ancora non collaudata del tutto, ma ci faremo trovare pronti. Già un primo rodaggio è stato fatto nel turno di Coppa Italia e questa settimana coach McAdams è riuscito a lavorare per impostare al meglio. Certo, la prima di campionato inizia con una trasferta lunga ed impegnativa, ma proveremo a dare il meglio”.

Esordio invece rimandato per Edera Trieste ed Invicta Modena che recupereranno la prima di campionato il 29 novembre. Nel frattempo le due compagini non stanno a guardare e mettono insieme i tasselli per iniziare con il piede giusto. Roberto Florean così interviene sulla stagione dell'Edera: “Ricominciamo con la speranza di poter concludere. A livello di rosa purtroppo ci sono stati addii importanti come Frizzera, Stricker, Sorrenti, Favaro, parliamo del gruppo che dai più veniva chiamato la macchina dell'esperienza. A fronte dei tanti saluti, tuttavia, possiamo contare sulla conferma di Mattia Pazzaglia e 4 new entries ovvero i goalies Lorenzo Biason e Gianmarco Benozzi, il difensore sloveno Rok Simsic e il giovanissimo Enrico Ovsec. Cambia qualche nome, cambia qualche faccia, ma non cambia lo zoccolo duro della squadra. I diciassettenni della scorsa stagione sono diventati maggiorenni. Nelle gare di Coppa Italia dello scorso weekend hanno dimostrato una volta di più di essere degli enfants terribles. Con queste premesse e con l'aiuto preziosissimo dell'allenatore in campo Nejc Sotlar penso che disputeremo un'ottima stagione”. Giusppe Molinari invece così commenta per Modena: “Penso che il campionato sia molto competitivo per diverse formazioni come Forlì, Edera, Riccione, Mammuth e Civitavecchia. Sarà sicuramente un bel campionato”.

A chiudere la carrellata di formazioni c'è infine Riccione che esordirà il primo novembre contro Modena. Luca Fabrizioli si è vouto esprimere sulla stagione: “Siamo pronti a questa stagione. Siamo al completo e daremo battaglia a tutte le squadre che incontreremo. Ci piacerebbe confermare il quarto posto di due anni fa, ma riteniamo che sarà molto più difficile comunque siamo pronti e felici di iniziare questo campionato”.

 

Serie B–Il programma della 1a giornata (sabato 17 ottobre ‘20): 

ore 20:00 Mammuth Roma – Libertas Forlì 

ore 20:30 Old Style Torre Pellice – Tergeste Tigers 

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

 Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF